TgVallo

dituttodipiù

Economia e dintorni

Problemi di cuore

Sport

HomePage

 

 

 

 

 

 

 

METEO

 

 

clicca sulla foto

 

 

 

 

 

 

 

TELEVALLO

Via Salomone 6/e

 91026 Mazara del Vallo (TP)

Tel./fax 0923 907764 cell. 347 6494279

Redazione: televallo@virgilio.it

  imposta come home page

 

 

 

 
Notizie

 

AGGIORNATO il   01/09/2014 16.35


TgVallo del 1 Settembre 2014 (video)*

* link per gli utenti che non usano explorer



Due persone denunciate tra Castelvetrano e Partanna

Castelvetrano, 01.09.2014 - Nel corso di alcuni controlli effettuati nel weekend appena trascorso, i carabinieri della compagnia di Castelvetrano hanno denunciato a piede libero due persone. A Partanna, i militari della locale stazione hanno denunciato un 44enne, dopo che nel corso di un controllo di routine a un posto di blocco hanno rinvenuto all’interno dell’auto a bordo della quale viaggiava l’uomo circa 40 grammi di marijuana. La droga, avvolta da un pellicola in cellophane, era nascosta in una borsa. Dopo le formalità di rito, nei confronti del 44enne è scattata la denuncia alla procura di Sciacca, per il reato ai fini di spacci di sostanza stupefacente. La sostanza stupefacente, che se venduta avrebbe potuto fruttare circa duecento euro, è stato sottoposta a sequestro. A Castelvetrano, invece, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno denunciato un giovane pregiudicato castelvetranese, dopo che lo stesso non è stato trovato a casa nel corso di un controllo eseguito di notte. Il giovane, infatti, è un sorvegliato speciale e avrebbe dovuto essere nella propria abitazione. Dopo aver ritracciato il pregiudicato, i carabinieri lo hanno, quindi, denunciato all’autorità giudiziaria.(riproduzione riservata)


Mazara, centro d’accoglienza vicino la scuola. Protestano i residenti

Mazara, 01.09.2014 - Un gruppo di abitanti della via Emerico Amari, a Mazara del Vallo, con una lettera inviata alla stampa intervengono sul centro accoglienza di immigrati che si trova in zona, a due passi da una scuola elementare. “Non siamo razzisti e vogliamo che queste persone vengano accudite come prevede la legge”, si legge nella lettera, 2ma non possiamo tollerare atteggiamenti di molestie verbali nei confronti delle nostre donne, oltre che schiamazzi notturni”. “I residenti della zona”, prosegue la nota, “chiedono maggiori controlli, visto che nel quartiere stanno aumentando anche i furti in alcuni appartamenti”. “Tra pochi giorni”, aggiungono gli abitanti della via Amari, “inizierà l’anno scolastico e ci sembra davvero inopportuno che un centro di accoglienza sia all’interno di un centro abitato, a pochi centimetri dalla stessa scuola elementare”.


Vendemmia 2014, a Pantelleria la kermesse “Passitaly”

Pantelleria, 01.09.2014 - Ha preso il via ieri, a Pantelleria (e proseguirà fino a giovedì prossimo), la prima edizione di “Passitaly”, kermesse interamente dedicata alla celebrazione dei vini passiti naturali del Mediterraneo. L’iniziativa è promossa dall’assessorato regionale per le risorse agricole, dal comune pantesco e dall’istituto regionale dei vini e degli oli. Per l’occasione, sull’isola è arrivato, sabato scorso, anche il ministro delle politiche agricole, Maurizio Martina, che ha preso parte alla vendemmia dello Zibibbo. Nell’ambito della kermesse si è tenuto anche, al Castello Barbacane, un tavolo tecnico nel corso del quale sono state illustrate le azioni che il ministero, in collaborazione con la Regione e il comune pantesco, intraprenderà per tutelare la viticoltura della piccole isole. A Pantelleria sono arrivati anche gli assessori regionali per le risorse agricole e alla formazione professionale, rispettivamente Paolo Ezechia Reale e Nelli Scilabra. A fare gli onori di casa è stato, ovviamente, il sindaco di Pantelleria, Salvatore Gabriele. La manifestazione, oltre a dare la possibilità di degustare le produzioni più prestigiose di vini passiti del Mediterraneo, consentirà di scoprire l’isola attraverso “Pantelleria Experience”: tre differenti percorsi legati a tre diverse specificità di questo territorio. In chiusura, giovedì sera, a partire dalle 22, spazio a un gran finale di musica e ballo, che coinvolgerà abitanti e turisti.


Mazara, al via la seconda edizione di “Periferica”

Mazara, 01.09.2014 - Al via da oggi, a Mazara del Vallo, la seconda edizione del festival internazionale di rigenerazione urbana denominato “Periferica”. Il festival, autofinanziato dall’associazione no profit Corda, comprende workshop e laboratori gratuiti di architettura, design, scrittura creativa e fotografia. La sede del festival sarà ancora una volta la suggestiva cava di tufo nel quartiere Macello, cava risanata e convertita in possibile sede di centri culturali. Questa sera, con inizio alle 21, si terrà il talk dal titolo “Che futuro per il quartiere macello?”.



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ATTENZIONE: Ci sono giunte comunicazioni di problemi con la visualizzazione dei video. Provate ad aggiornare il vostro mediaplayer da questo indirizzo CLIKKA QUI' e scegliete la versione più adatta alle vostre esigenze. Se il problema persiste contattate il servizio assistenza servicetv@soscomputer.info per una soluzione personalizzata


TelevalloS



siamo sul digitale terrestre
risintonizzate il vostro decoder

TELEVALLO :          CANALE 291
TELEVALLO BABY :  CANALE 683



Mazara, incidente mortale sulla strada statale 115: muore un 24enne

Mazara, 01.09.2014 - Un incidente mortale si è verificato ieri pomeriggio, attorno alle 19, sulla strada statale 115, all’incrocio tra le vie Paolo Borsellino e Cavour, a Mazara del Vallo. A perdere la vita è stato il 24enne mazarese Davide Ingargiola...(leggi tutto)


Alcamo, in manette due giovani spacciatori

Alcamo, 01.09.2014 - Due giovani presunti spacciatori sono stati arrestati, sabato pomeriggio, ad Alcamo dai carabinieri della locale compagnia. Si tratta di due studenti alcamesi incensurati, colti in flagranza di reato dai militari dell’arma del nucleo operativo, mentre erano intenti a vendere droga tra gli ombrelloni dell’affollata spiaggia “Battigia”...(leggi tutto)


Mazara, 10 anni fa la scomparsa di Denise Pipitone. Piera Maggio scrive alla figlia

Mazara, 01.09.2014 - Sono passati 10 anni dalla scomparsa della piccola Denise Pipitone: era il primo settembre 2004 quando la bambina fu portata via da ignoti. Oggi, a 10 anni dalla scomparsa, la mamma di Denise, Piera Maggio, ha diffuso un video e scritto una lettera rivolta alla figlia...(leggi tutto)


Due marsalesi arrestati per produzione di stupefacente

Marsala, 01.09.2014 - Continuano i controlli della compagnia dei carabinieri di Marsala contro lo spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’ambito di tali controlli, nel fine settimana, in particolare, i carabinieri della stazione di Petrosino hanno arrestato due persone con l’accusa di produzione di sostanze stupefacente. Si tratta del 29enne Lorenzo Puccio e del 28enne Tommaso Laudicina, entrambi marsalesi. I militari dell’arma, durante una perquisizione a casa di Puccio, hanno scoperto 10 piante di marijuana, di varia altezza, in un pezzo di terreno delimitato da una rete metallica. Altre 5 piante sono state trovate in altri locali della casa, oltre a 50 grammi di marijuana già essiccata e pronta per la vendita al dettaglio. I carabinieri hanno eseguito una seconda perquisizione a casa di Tommaso Laudicina. Il giovane è stato sorpreso dai militari mentre stava estirpando delle piante di marijuana all’interno del proprio giardino. I carabinieri hanno trovato 21 piante di varia altezza e un bilancino di precisione. Al termine delle attività, tutta la sostanza stupefacente e il materiale utilizzato sono stati sequestrati. La droga se immessa sul mercato avrebbe fruttato un indebito guadagno di circa 7 mila euro. I due marsalesi sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Il gip, oltre a convalidare l’arresto, ha sottoposto Puccio e Laudicina alla misura cautelare della presentazione alla polizia giudiziaria.(riproduzione riservata)


Pesca illegale di ricci, multati dieci palermitani a Marettimo

Marettimo, 01.09.2014 - Colpo alla pesca illegale di ricci di mare, nei giorni scorsi, a Marettimo. Le forze dell’ordine hanno sorpreso dieci “ricciaioli”, mentre stavano operando all’interno dell’area marina protetta delle Egadi. Nel primo caso, sono stati la polizia penitenziaria e la guardia costiera a sorprendere tre palermitani sulla costa Sud Occidentale di Marettimo, nel secondo, sono stati i carabinieri a sorprendere, nella zona di punta Mugnone, sette pescatori di frodo. In entrambi i casi, è scattata la multa e il sequestro dell’attrezzatura utilizzata, mentre i ricci sono stati rigettati in mare.


Mazara, dura presa di posizione del Diccap sul piano triennale delle assunzioni al comune

Mazara, 01.09.2014 – Atti ispettivi e indagini di competenza. E’ questa la richiesta a firma del co-coordinatore regionale del sindacato Diccap-Confsat, Donato Giglio, a conclusione di una dettagliata relazione inoltrata, oltre che agli uffici comunali, anche al servizio ispettivo dell’assessorato regionale per gli enti locali, alla procura di Marsala e alla Corte dei conti. La relazione di Giglio ha come oggetto il piano triennale delle assunzioni del comune di Mazara del Vallo, per il quale il sindacalista chiede la revoca in autotutela da parte dell’amministrazione comunale. In pratica, secondo Giglio il comune mazarese avrebbe adottato un piano in violazione di legge, con particolare riferimento all’affidamento di incarichi dirigenziali a persone esterne al comune.


Mazara, s’è insediato il neo dirigente del terzo settore del comune

Mazara, 01.09.2014 - Si è ufficialmente insediato, questa mattina, il nuovo dirigente del settore “Servizi alla città e alle imprese” del comune di Mazara del Vallo. Si tratta di Stefano Bonaiuto, che arriva dal comune di Calatafimi, dove ha ricoperto l’incarico di ingegnere capo.


Calcio. Il Mazara vince e passa il turno di coppa Italia. Domenica esordio in campionato a Favara

Mazara, 01.09.2014 - Il Mazara non sbaglia e accede agli ottavi di finale della coppa Italia di eccellenza. Allo stadio San Giacomo di Salemi, dove si è giocato a causa dell’indisponibilità del Lelio Catella, la formazione di mister Nicola Terranova ha battuto ieri 4-2 l’Alcamo di mister Antonio Putaggio, nel match di ritorno del primo turno del torneo. All’andata, come si ricorderà, i canarini hanno vinto per 1-0...(leggi tutto)



 





 




 



 



 



 



 



 

 




 

 






 

 

 

  Televallo s.r.l. - P.iva 01454940816