TgVallo

dituttodipiù

Speciale Televallo

Ditelo a Televallo

Sport

HomePage

 

 

 

 

 

 

 

METEO

 

 

clicca sulla foto

 

 

 

 

 

 

 

TELEVALLO

Via Salomone 6/e

 91026 Mazara del Vallo (TP)

Tel./fax 0923 907764 cell. 347 6494279

Redazione: televallo@virgilio.it

  imposta come home page

 

 

 

 
Notizie

 

AGGIORNATO il   16/04/2014 16.11



TgVallo del 16 Aprile 2014 (video)*

* link per gli utenti che non usano explorer


Pesca illegale di ricci, multati tre pescatori

Mazara, 16.04.2014 - Altro colpo alla pesca illegale dei ricci di mare, ieri, a Mazara del Vallo. I militari della locale capitaneria di porto hanno, infatti, sorpreso tre pescatori di frodo, che avevano appena pescato circa 600 ricci lungo la costa rocciosa di Quarara. Nei confronti dei tre pescatori è scattata una multa di tremila euro, mentre i ricci sono stati rigettati nuovamente in mare. La guardia costiera ha, inoltre, sottoposto a sequestro una bombola utilizzata per la pesca subacquea.(riproduzione riservata)


Castelvetrano, un migliaio i partecipanti alla manifestazione antimafia

Castelvetrano, 16.04.2014 - “Castelvetrano Libera Castelvetrano. Lavoro e legalità”. Con questo titolo si è svolta, questa mattina, la manifestazione antimafia organizzata da Cgil, Cisl e Uil, dall’amministrazione comunale e da numerose associazioni. Manifestazione alla quale hanno preso parte circa un migliaio di persone e nell’ambito della quale si è svolto un corteo che dal parco delle Rimembranze si è diretto verso il sistema delle Piazze. Al corteo hanno preso parte, tra gli altri, alcuni lavoratori del gruppo 6 Gdo, ovvero l’azienda confiscata all’imprenditore Giuseppe Grigoli e oggi in amministrazione giudiziaria. Presenti anche gli studenti delle scuole cittadine e numerose autorità, tra cui il sindaco di Castelvetrano, Felice Errante, che ha sottolineato l’importanza del gruppo 6 Gdo per la sua città e per i tanti lavoratori che non sanno ancora quale sarà il loro futuro occupazionale.(riproduzione riservata)


Campobello, raccolta firme per la bonifica di Erbe Bianche

Campobello, 16.04.2014 - Sono 401 le firme raccolte, a Campobello di Mazara, nell’ambito della petizione avviata dal movimento “LibertArea” e dal locale meetup del Movimento 5 Stelle per chiedere la bonifica della contrada Erbe Bianche. La petizione è stata consegnata, ieri, alla commissione straordinaria che guida il comune. Oltre alle firme, i promotori dell’iniziativa hanno allegato varie foto che evidenziano la presenza in zona di rifiuti, eternit e, più in generale, lo stato di abbandono della contrada.(riproduzione riservata)


Università di Trapani, la Provincia revoca il recesso?

Trapani, 16.04.2014 - Si apre uno spiraglio importante per il consorzio universitario di Trapani, il cui futuro è stato messo in discussione nell’ambito della riforma delle province approvata dall’Assemblea regionale siciliana. Il commissario straordinario di Palazzo Riccio di Morana, Antonio Ingroia, ieri ha fatto sapere che farà il possibile affinché l’università del capoluogo continui a svolgere le proprie attività. In tal senso, l’ex pm ha annunciato di aver dato disposizioni ai funzionari della Provincia di predisporre i provvedimenti necessari per revocare il recesso dell’ente dal consorzio universitario, così come deciso, nei mesi scorsi, dall’ex commissario Darco Pellos. Un recesso che rischia di affossare il futuro dell’università. “Da cittadino siciliano originario della provincia di Trapani e da commissario straordinario”, ha detto Ingroia, “ritengo doveroso impegnarmi con tutte le risorse a mia disposizione affinché il polo universitario di Trapani sia salvato dal rischio di chiusura che, avrebbe effetti devastanti per il territorio dell’ormai ex provincia”. Dunque, la revoca della delibera di recesso potrebbe già avvenire entro la fine della settimana. Anche se, contestualmente, Ingroia ha chiesto al governo regionale di mettere a disposizione le risorse necessarie per garantire l’operatività del consorzio. Ovviamente, l’apertura del commissario straordinario della Provincia di Trapani è stata accolta positivamente da vari esponenti politici del territorio. Il deputato regionale Girolamo Fazio, che sulla questione ha presentato nei giorni scorsi un’interrogazione all’Ars, ha espresso, attraverso una nota, un “cauto ottimismo” sulla risoluzione positiva della vicenda. A commentare positivamente la presa di posizione di Ingroia è stato anche il senatore trapanese del Nuovo Centrodestra, Antonio D’Alì.(riproduzione riservata)


Erice, ok della giunta al registro per i bambini stranieri nati in Italia

Erice, 16.04.2014 - Il comune di Erice istituirà un registro nel quale verranno registrati come cittadini italiani tutti i bambini nati da genitori stranieri che abbiano entrambi la residenza nel territorio ericino. Il via libera all’iniziativa è arrivato dalla giunta guidata dal sindaco Giacomo Tranchida. Un atto simbolico, va detto, ma un atto allo stesso tempo, come si legge in una nota, “politico e di stimolo, affinché il governo nazionale e il Parlamento approvino una nuova legge sulla cittadinanza” che tenga conto del cosiddetto “ius soli”, ovvero il diritto di essere riconosciuti cittadini italiani a chi nasce sul territorio nazionale.(riproduzione riservata)



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ATTENZIONE: Ci sono giunte comunicazioni di problemi con la visualizzazione dei video. Provate ad aggiornare il vostro mediaplayer da questo indirizzo CLIKKA QUI' e scegliete la versione più adatta alle vostre esigenze. Se il problema persiste contattate il servizio assistenza servicetv@soscomputer.info per una soluzione personalizzata


TelevalloS





siamo sul digitale terrestre
risintonizzate il vostro decoder

TELEVALLO :          CANALE 291
TELEVALLO BABY :  CANALE 683



Alcamo, due persone arrestate dalla polizia

Alcamo, 16.04.2014 - Il 17 dicembre 2005 furono protagonisti di un tentativo di rapina all’interno di un’abitazione ad Alcamo. In quell’occasione, l’anziano proprietario della casa venne, prima, malmenato e, poi, investito con l’auto. Adesso, i due presunti rapinatori dovranno scontare le rispettive condanne, diventate definitive l’altro ieri con la decisione della Cassazione di dichiarare inammissibili i ricorsi presentati dai legali dei due autori dell’azione criminale. Decisione con la quale, in pratica, la suprema corte ha confermato le condanne di primo e secondo grado. Le porte del carcere si sono aperte per il 43enne Pietro Sarzana, residente ad Alcamo, e per il 42enne Vincenzo Aceste, residente a Calatafimi. I due sono stati arrestati, ieri pomeriggio, dai poliziotti del commissariato di pubblica sicurezza alcamese, in esecuzione di altrettanti ordini di carcerazione emessi dalla procura di Trapani. Sarzana e Aceste erano accusati dei reati di tentata rapina, tentato omicidio e violazione di domicilio. Sarzana è stato condannato a dieci anni di reclusione, Aceste a sette anni. Dopo le formalità di rito, i due arrestati sono stati condotti nel carcere San Giuliano di Trapani, dove sconteranno la propria pena detentiva.(riproduzione riservata)


Omicidio Rostagno: chiesto l’ergastolo per Virga e Mazzara

Trapani, 16.04.2014 - Nuova udienza, questa mattina, nell’aula bunker del palazzo di giustizia di Trapani, nell’ambito del processo sull’omicidio di Mauro Rostagno, in corso di svolgimento dinanzi la corte d’assise. Il pubblico ministero Francesco Del Bene ha proseguito e concluso la requisitoria dell’accusa. Al termine dell’intervento, l’altro pm dell’accusa, Gaetano Paci, ha chiesto la condanna all’ergastolo per i due imputati del processo, ovvero Vincenzo Virga e Vito Mazara, rispettivamente ritenuti il mandante e uno degli esecutori materiali del delitto avvenuto il 26 settembre 1988 in contrada Lenzi, a Valderice. Il processo è stato aggiornato al 23 aprile, quando a prendere la parola in aula saranno gli avvocati di parte civile.(riproduzione riservata)


Ospedale Abele Ajello: via libera dell’Asp a due subappalti di lavori

Mazara, 16.04.2014 - Con due distinte delibere l’Asp di Trapani ha autorizzato l’affidamento in subappalto di alcuni interventi da realizzare nell’ambito dei lavori di ristrutturazione dell’ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo. Subappalti che ammontano a un valore complessivo di oltre 650 mila euro. Nello specifico, con la prima delibera, datata 7 aprile 2014, l’azienda sanitaria ha autorizzato la Conscoop di Forlì (azienda capogruppo del raggruppamento di imprese affidatario dei lavori) a subappaltare i lavori di esecuzione di alcune opere strutturali in cemento armato. In questo caso, il subappalto è stato affidato a un’azienda mazarese, ovvero la società cooperativa “Zeta Made”, per un importo presunto di 148 mila euro. L’altro subappalto autorizzato dall’Asp, con una delibera del 10 aprile scorso, riguarda, invece, i lavori di realizzazione degli impianti tecnologici del nosocomio mazarese. In questo caso, a effettuare questo tipo di intervento sarà la società cooperativa “Coge Impianti” di Gela, per un importo presunto di 515 mila euro.(riproduzione riservata)


Petrosino, mini-rimpasto di giunta

Petrosino, 16.04.2014 - Mini-rimpasto di giunta al comune di Petrosino. Il sindaco Gaspare Giacalone ha proceduto alla nomina di due nuovi assessori, al posto dei dimissionari Enzo Marino e Katia Zichittella. Le new entry sono Rocco Ingianni e Federica Cappello, rispettivamente nominati assessore ai lavori pubblici e al territorio e ambiente.(riproduzione riservata)


Edilizia, sabato il congresso provinciale della Feneal Uil

Marsala, 16.04.2014 - “Il lavoro per la ripresa e l’occupazione”: Sarà questo il tema al centro del 16esimo congresso territoriale della Feneal Uil Trapani, ovvero il sindacato dei lavoratori edili e affini. Il congresso è in programma sabato prossimo, a partire dalle 9,30, al New Palace hotel di Marsala. A presiedere i lavori sarà il segretario generale della Feneal Uil, Giovanni Angileri.(riproduzione riservata)


Castelvetrano, riaperto il rifugio sanitario per cani

Castelvetrano, 16.04.2014 - Riaperto, ieri, a Castelvetrano il rifugio sanitario per cani. La struttura, come si ricorderà, era stata chiusa, nei mesi scorsi, su disposizione del servizio veterinario dell’Asp, dopo che erano state riscontrate alcune irregolarità. Adesso, a seguito di alcuni lavori disposti dall’amministrazione comunale, il rifugio ha riaperto i battenti. La struttura può ospitare fino a 50 cani.(riproduzione riservata)


Castelvetrano, ricordato il filosofo Gentile

Castelvetrano, 16.04.2014 - A 70 anni dalla sua morte ieri è stato ricordato, a Castelvetrano, il filosofo Giovanni Gentile. Il sindaco Felice Errante ha deposto una corona di fiori al monumento realizzato dal comune in memoria del docente universitario, nato a Castelvetrano nel 1875 e deceduto a Firenze il 15 aprile 1944. Sempre ieri, inoltre, nella città castelvetranese si è tenuta una giornata di studi dedicata proprio a Gentile, su iniziativa del centro internazionale di cultura filosofica “Giovanni Gentile”.(riproduzione riservata)


Calcio. Ridotta la squalifica a Jimoh (Mazara)

Mazara, 16.04.2014 - Il giudice sportivo ha ridotto da cinque a quattro le giornate di squalifica dell’attaccante del Mazara, Saheed Jimoh, espulso nelle battute finali dell’ultima partita di campionato giocata dai canarini contro il Rocca di Caprileone. La decisione è arrivata a seguito del ricorso contro la pesante squalifica presentato dallo stesso giocatore gialloblu, che, in ogni caso, salterà la sfida playout del Mazara contro la formazione messinese.(riproduzione riservata)









 



 





 




 



 



 



 



 



 

 




 

 






 

 

  Televallo s.r.l. - P.iva 01454940816