TELEVALLO

Via Salomone 6/e

 91026 Mazara del Vallo (TP)

Tel./fax 0923 907764 cell. 347 6494279

Redazione: televallo@virgilio.it

  imposta come home page

 

 

 

 

  

 
Notizie

 

 

 

 

Cinema. A Mazara la rassegna “Storie e immagini tra Sicilia e Tunisia”

Mazara, 12.04.2018 - Dopo il grande successo del “Viaggio in Italia con il Cinema tunisino”, rassegna itinerante che ha visto svolgersi in cinque città italiane negli scorsi mesi, Mazara del Vallo accoglie una due giorni di proiezioni nel segno del confronto e del dialogo al centro del Mediterraneo tra Sicilia e Tunisia. Con il patrocinio del Comune di Mazara del Vallo, le associazioni SudTitles di Palermo, la Cinematheque tunisienne di Tunisi, l’associazione Amici della Musica, Alchimie, l’Istituto Euroarabo, l’associazione Oliver, la Filmoteca Regionale Siciliana, promuovono la rassegna cinematografica “Storie e immagini tra Sicilia e Tunisia”. Giorno 16 aprile alle 20.30 presso il Cinema Rivoli di Mazara del Vallo, la rassegna si aprirà con la proiezione del suggestivo Goha di Jacques Baratier, film sulla figura popolare comune a tutta la cultura mediterranea Giufà, un modo per avvicinare le due sponde nella comune tradizione dei racconti orali. La serata sarà preceduta dalla lettura di una fiaba di Giufà dalla raccolta di Giuseppe Pitrè a cura di Alberto Nicolino, attore esperto di narrazione che da anni studia e porta in giro per l’Italia la sua ricerca sulle fiabe tradizionali. Il film verrà replicato giorno mercoledì 10 aprile alle ore 10.30. La giornata del 17 aprile sarà tutta dedicata alla questione migrazione nel Mediterraneo: alla presenza degli autori verranno proiettati i cortometraggi Kif Kif – Siciliani di Tunisia e Marinette torna a casa di Enrico Albanese e Laura Verduci, storie di migrazioni al contrario, quando gli italiani attraversavano il Mediterraneo per trovare fortuna in Tunisia. Seguirà il film Immagine dal vero di Luciano Accomando: film documentario che racconta le storie di successo di donne e uomini emigrati in Sicilia che hanno saputo trovare il loro spazio e contribuito a migliorare le comunità di cui oggi fanno parte. Tra le storie narrate sono protagonisti anche alcuni giovani immigrati a Mazara.

Comunicato stampa



 

 

  Televallo s.r.l. - P.iva 01454940816