TELEVALLO

Via Antonio Segni 12

 91026 Mazara del Vallo (TP)

Tel./fax 0923 907764 cell. 347 6494279

Redazione: televallo@virgilio.it

  imposta come home page

 

 

 

 

  

 
Notizie

 

 

 

 

Abele Ajello, il tribunale dei diritti del malato dice no al declassamento del reparto di chirurgia

Mazara, 10.06.2019 - Si torna a parlare dell’ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo e del possibile declassamento del reparto di chirurgia del ristrutturato nosocomio della città del Satiro. Questa volta a prendere posizione sull’argomento sono Armando Pandolfo, Natale Russo e Dario Cona, ovvero i componenti del tribunale dei diritti del malato istituto all’interno dell’ospedale mazarese. I tre dicono no alla trasformazione del reparto da unità complessa a unità semplice, così come previsto nell’ultimo piano di riordino della rete ospedaliera predisposto dall’assessorato regionale per la salute. Per il tribunale dei diritti del malato si tratta semplicemente di una scelta “irrazionale, nonostante la presenza all’interno della struttura di strumentazioni all’avanguardia, con tre sale operatorie tutte a norma europea e con l’incombenza degli oltre mille interventi annuali, di cui il 30% è di natura oncologica, effettuati dall’ottimo ma ristretto personale medico, sanitario e parasanitario operante”. Una scelta che per il tribunale “priverebbe i pazienti della zona Sud della provincia di Trapani di un nosocomio punto di riferimento per cure sanitarie che, diversamente, rischierebbero di far affrontare ai malati dispendiosi spostamenti”. Ecco perché, in vista del cosiddetto atto aziendale che certificherà quanto contenuto nel piano di riordino ospedaliero, i tre componenti del tribunale dei diritti del malato si appellano alle istituzioni locali, in primis il neo sindaco Salvatore Quinci, affinché facciano sentire la propria voce ed evitino che venga portato a termine tale ridimensionamento. Come si ricorderà, il nuovo piano regionale prevede per l’Abele Ajello la classificazione come Dea di primo livello e complessivi 139 posti letto articolati in sei strutture complesse, 13 semplici e 6 dipartimentali.(riproduzione riservata)



 

 

  Televallo s.r.l. - P.iva 01454940816