TELEVALLO

Via Antonio Segni 12

 91026 Mazara del Vallo (TP)

Tel./fax 0923 907764 cell. 347 6494279

Redazione: televallo@virgilio.it

  imposta come home page

 

 

 

 

  

 
Notizie

 

 

 

 

Appalto rifiuti a Mazara, il Cga annulla l’aggiudicazione alla Tech! Accolto il ricorso della Eco Burgus

Mazara, 01.08.2019 - Nella già complessa vicenda dei rifiuti a Mazara del Vallo si aggiunge un ulteriore tassello destinato a creare non pochi problemi alla gestione di un servizio fondamentale nella città del Satiro. Con sentenza pubblicata lo scorso 26 luglio, infatti, il Consiglio di giustizia amministrativa ha annullato, perché illegittimo, l’aggiudicazione dell’appalto quinquennale da oltre 26 milioni di euro a favore del raggruppamento temporaneo di imprese capeggiato dalla Tech Servizi (e del quale fanno parte anche la Ecoin e la Icos). La decisione dei giudici amministrativi di secondo grado segue il ricorso presentato dalla Eco Burgus, società facente parte del raggruppamento originariamente piazzatosi nel 2017 al primo posto nella graduatoria del maxi appalto milionario ma che fu successivamente escluso da Palazzo dei Carmelitani per via di una lunga e complessa vicenda giudiziaria che travolse in quel periodo la società capogruppo Senesi. Così, nel febbraio 2018 l’appalto venne aggiudicato al raggruppamento guidato dalla Tech. Ebbene, se in primo grado il Tar aveva respinto tale ricorso, adesso il Cga lo ha accolto con tutte le conseguenze del caso. Con tale sentenza, oltre ad annullare l’aggiudicazione dell’appalto alla Tech, i giudici hanno condannato il comune di Mazara al risarcimento dei danni provocati alla Eco Burgus da quantificare in separata sede e hanno condannato il comune al pagamento delle spese processuali quantificate in tremila euro. In pratica, la Eco Burgus avrebbe avuto il diritto di sostituire la società mandataria Senesi con un’altra ma gli uffici comunali andarono avanti, prendendosi ovviamente le proprie responsabilità, con l’aggiudicazione in favore del raggruppamento secondo classificato. Adesso Palazzo dei Carmelitani dovrà revocare l’appalto alla Tech e procedere con una nuova aggiudicazione.(riproduzione riservata)



 

 

  Televallo s.r.l. - P.iva 01454940816