TELEVALLO

Via Antonio Segni 12

 91026 Mazara del Vallo (TP)

Tel./fax 0923 907764 cell. 347 6494279

Redazione: televallo@virgilio.it

  imposta come home page

 

 

 

 

  

 
Notizie

 

 

 

 

Erice, approvato dal consiglio comunale il bilancio di previsione 2019/2021

Erice, 03.07.2019 - Dopo una lunga seduta iniziata stamattina(ieri,ndr) alle 9:30, intorno alle 14 il consiglio comunale di Erice ha approvato il bilancio di previsione per il triennio 2019/2021 ed il documento unico programmatico proposto dalla Giunta del Sindaco Toscano. La manovra finanziaria è stata approvata con 10 voti favorevoli (Agliastro, Angileri, Augugliaro, Cosentino, Daidone, De Vincenzi, Di Marco, Genco, Nacci, Spagnolo), 1 voto contrario (Mannina) e 4 astensioni (Strongone, Manuguerra, Miceli e Vassallo); prima della votazione finale erano stati approvati anche 4 emendamenti al bilancio ed il Piano Triennale delle Opere Pubbliche, sempre con i 10 voti favorevoli da parte degli stessi consiglieri. Presenti alla seduta i rappresentanti della Giunta comunale ma anche diversi dirigenti del Comune che hanno risposto ai numerosi quesiti posti nel corso del dibattito dai consiglieri. Una manovra complessiva di circa 90 milioni di euro che consentirà il mantenimento, ed in alcuni casi anche l’incremento, delle risorse finanziarie da destinare alle politiche sociali, incrementate per circa 100.000 euro per misure in favore delle fasce più deboli tra cui delle borse di studio per alunni meritevoli ed un trasporto mensile gratuito per il cimitero, alla promozione turistica del territorio, con i trasferimenti per il “Distretto Turistico Sicilia Occidentale” per oltre 70.000 euro, ai servizi scolastici, con un contributo di circa 40.000 euro per la realizzazione delle nuove cucine affidate in uso all’Istituto Alberghiero “Ignazio e Vincenzo Florio” presso il Palazzo Sales nel centro storico ericino. Nella parte corrente del bilancio previsti stanziamenti in uscita per quasi 20 milioni di euro tra cui le risorse necessarie per l’attuazione del piano annuale del fabbisogno del personale che prevede nuove assunzioni e la stabilizzazione di parte del personale precario mentre si conferma la ulteriore riduzione del tasso di indebitamento pari inferiore allo 0,50 %. Nella parte degli investimenti previsti stanziamenti complessivi di circa 18 milioni provenienti da appositi finanziamenti che consentiranno di realizzare nei prossimi mesi alcune importanti opere pubbliche, tra cui il progetto di riqualificazione energetica degli impianti di pubblica illuminazione per 5 milioni di euro, la realizzazione di un’area attrezzata con l’agility dog per la sgambatura di cani all’interno della cittadella della salute per circa 100.000 euro, gli interventi di messa in sicurezza degli edifici comunali e scolastici per altri 240.000 euro; gli investimenti serviranno, inoltre, per il completamento delle opere già in appalto, come il contratto di Quartiere di San Giuliano, i cui lavori sono in fase di completamento per un valore di circa 700.000 euro, il Piano delle Città, anch’esso in fase di completamento nella zona di San Giuliano per quasi 4 milioni di euro, gli “Interventi di recupero finalizzati al miglioramento della qualità della vita e dei servizi pubblici” nel centro storico per circa 1 milione di euro, il Campo Sportivo Villa Mokarta (per 1.500.000 euro) i cui lavori già iniziati, i lavori di ristrutturazione dell’ex Campo Bianco che verrà trasformato nel nuovo “Giardino dello Sport” per una spesa di circa 3,5 milioni di euro con i lavori già appalti che dovrebbero iniziare nel prossimo mese di settembre oltre al completamento della Scuola G. Pagoto (dove verrà realizzata la palestra, completato l’Auditorium e la sistemazione esterna per un importo di € 1.730.000) e della Scuola Polivalente “Giuseppe e Salvatore Asta” (dove verrà realizzata la Palestra e i locali della Presidenza per un importo di € 2.159.000) e della scalinata di Ballata. Previste infine adeguate risorse per le manutenzioni per circa 270.000 euro da destinare ad interventi sulle reti idriche, fognarie e per la pubblica illuminazione. Previste poi le somme per l’acquisto di un innovativo mezzo meccanico con decespugliatore idraulico destinato alla manutenzione del verde pubblico per circa 80.000 euro. Stanziamenti che saranno incrementati di ulteriori 9 milioni di euro, derivanti dalle assegnazioni già ricevute nell’ambito del PO FESR 2014/2020 dell’Agenda Urbana, Strategia di Sviluppo Urbano sostenibile. Soddisfatta la sindaca Daniela Toscano al termine della seduta: “Ringrazio tutti i consiglieri che hanno votato il bilancio che è l’atto consiliare più importante, così come tutti i dirigenti che oggi pazientemente hanno partecipato ai lavori della odierna sessione di bilancio rispondendo puntualmente alle domande dei consiglieri. Permettetemi, però, di ringraziare in particolare il gruppo per “Per Erice” che ha votato la nostra manovra finanziaria, ed in particolare il consigliere Luigi Nacci, che ha dimostrato attaccamento al territorio votando il bilancio visto che con questo atto riusciremo a concludere l’iter per la realizzazione del Giardino dello Sport presso l'ex Campo Bianco ed a stabilizzare una parte del personale precario” Soddisfazione espressa anche dall’Assessore al Bilancio, Gian Rosario Simonte: “Siamo soddisfatti intanto per la tempistica con cui abbiamo approvato lo strumento finanziario 2019, siamo tra i primi comuni della provincia di Trapani a farlo e questo ci inorgoglisce nonostante le difficoltà quotidiane, abbiamo dimostrato di avere un’ottima squadra politico/amministrativa ma non ci fermeremo qui perché già stiamo lavorando al prossimo bilancio 2020/22 che vorremmo approvare, anche se sarà veramente difficile, entro il 31 dicembre. Ringrazio gli uffici perché stanno dimostrando di lavorare con qualità ed efficienza. Mi dispiace solo per le sterili polemiche del consigliere Barracco che ha anche abbandonato nervosamente l’aula al momento del voto forse deluso dalla circostanza che a fronte dei rilievi mossi in aula, anche in maniera offensiva ed a mio parere fuori luogo, gli uffici hanno prontamente respinto ogni rilievo.” Anche il Presidente Paolo Genco ha voluto ringraziare i colleghi consiglieri alla fine dei lavori: “Voglio esprimere il ringraziamento a tutti i consiglieri che anche oltre gli schieramenti, come nel caso del gruppo “Per Erice” oggi hanno votato in maniera compatta questo importantissimo atto che ci consente di dare con maggiore serenità tutte le risposte che il nostro territorio e i nostri cittadini si aspettano”
Comunicato stampa



 

 

  Televallo s.r.l. - P.iva 01454940816