TELEVALLO

Via Antonio Segni 12

 91026 Mazara del Vallo (TP)

Tel./fax 0923 907764 cell. 347 6494279

Redazione: televallo@virgilio.it

  imposta come home page

 

 

 

 

  

 
Notizie

 

 

 

 

Estate mazarese 2019, per le casse del comune un esborso di 66 mila euro. Ecco come verranno spesi i soldi

Mazara, 02.07.2019 - Partiranno ufficialmente venerdì prossimo a Mazara del Vallo le iniziative inserite nel cartellone delle manifestazioni estive varato dall’amministrazione comunale guidata dal neo sindaco Salvatore Quinci. Un cartellone presentato ieri in conferenza stampa e al quale hanno lavorato alacremente l’assessore al turismo Germana Abbagnato e la consulente a titolo gratuito Sabrina Asaro. L’appuntamento è a partire dalle 21 nella scalinata di piazza Mokarta, dove si esibiranno gli allievi del The Vocal Academy e i danzatori della “I’m Dance School” di Angela Messina. Guest star della serata inaugurale la cantante Silvia Mezzanotte. A seguire, a cura dell’associazione “Padre Gaspare Morello” verrà inaugurato “Lo spazio dell’arte” con l’esibizione del “Mauro Carpi trio” nella piazzetta San Bartolomeo. Primi appuntamenti, insomma, di un programma fortemente voluto dal sindaco Quinci a poche settimane dal suo insediamento a Palazzo de Carmelitani e che vede la collaborazione di associazioni e privati per dare ai mazaresi un’estate degna di tale nome. Il comune, ovviamente, farà la propria parte e nonostante non sia ancora dotato del bilancio di previsione Palazzo dei Carmelitani sborserà ben 66 mila euro per il primo cartellone estivo targato Quinci tra contributi, patrocini onerosi e acquisto in toto di alcuni spettacoli, come da direttiva firmata dal primo cittadino e approvata successivamente in giunta. A fare la parte del leone è l’associazione culturale “I Vicoli del Mediterraneo” guidata dal fotografo Roberto Rubino, che riceverà dal comune 12.900 euro a totale copertura delle spese previste per la rassegna letteraria “In…chiostro d’autore” e altri appuntamenti. Anche per il corteo del festino di San Vito il comune pagherà una somma a totale copertura delle spese: in questo caso, si tratta di 12.850 euro che andranno all’associazione culturale “I Giardini d’Arte” di Cinisi”. All’associazione culturale “Centro Studi Padre Gaspare Morello” andranno 5 mila euro per alcuni appuntamenti nell’ambito della rassegna “Lo spazio dell’arte” e poco più di 6 mila euro alla “Sound Power Service” per 4 appuntamenti musicali. Alle casse del comune costerà 3 mila euro l’edizione 2019 di Miss Mare dei fratelli Campisi, 2 mila euro la manifestazione culturale “Foodda”, 2 mila euro la manifestazione “Stelle sul Mazaro” dell’associazione “Strada del Vino e dei Sapori”, 2.750 euro per il tributo ai “Pink Floyd” e 2.400 euro per la manifestazione “Musica Insieme”. Minori contributi sono previsti per altre manifestazioni, mentre per altre ancora il comune si accollerà soltanto il pagamento degli oneri della Siae e del service audio.(riproduzione riservata)



 

 

  Televallo s.r.l. - P.iva 01454940816