TELEVALLO

Via Salomone 6/e

 91026 Mazara del Vallo (TP)

Tel./fax 0923 907764 cell. 347 6494279

Redazione: televallo@virgilio.it

  imposta come home page

 

 

 

 

  

 
Notizie

 

 

 

 

Indagine sismiche nelle scuole, il comune di Mazara fuori dai finanziamenti regionali. La denuncia del centro studi “La citta'”

Mazara, 10.07.2018 - Il comune di Mazara del Vallo non ha partecipato all’avviso regionale per il finanziamento delle indagini sismiche nelle scuole di pertinenza cittadina. A denunciarlo, attraverso una nota, è il locale centro studi “La Città”. Una mancanza che ha, da un lato, fatto perdere la possibilità di intercettare fondi extra-comunali e, dall’altro, la possibilità di eseguire interventi in materia di sicurezza scolastica. Ecco perché il direttivo del centro studi critica fortemente l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Nicola Cristaldi, che già in passato, come si ricorderà, per ben due anni consecutivi non era riuscita a ottenere fondi regionali per interventi in materia di edilizia scolastica. Per il centro “La città” si tratta di un “ennesimo caso di inerzia” da parte dell’amministrazione Cristaldi, “che sembra aver smarrito anche la capacità di garantire un presidio essenziale come quello della sicurezza nelle scuole”. Complessivamente, sono state 1.109 le domande di finanziamento pervenute presso l’assessorato regionale per l’istruzione: tra queste, però, non ce n’era nessuna presentata dal comune di Mazara. Dunque, nella città del Satiro non verrà finanziato alcun intervento di indagini diagnostiche ed effettuazione delle verifiche tecniche, finalizzate alla valutazione del rischio sismico degli edifici scolastici di pertinenza comunale. Interventi che, invece, sono stati finanziati per le scuole di pertinenza provinciale, grazie alle domande presentate dal commissario Libero consorzio comunale di Trapani: è il caso dell’istituto tecnico industriale Ruggero D’Altavilla e dell’istituto tecnico commerciale Francesco Ferrara. Il centro studi “La città” si chiede, dunque, come mai l’amministrazione comunale non abbia presentato alcuna richiesta di finanziamento alla Regione, così come hanno fatto, per esempio, tante altre amministrazioni del territorio trapanese, come quella di Alcamo, Marsala, Trapani, Erice, Castelvetrano, Castellammare del Golfo e così via.(riproduzione riservata)



 

 

  Televallo s.r.l. - P.iva 01454940816