TELEVALLO

Via Salomone 6/e

 91026 Mazara del Vallo (TP)

Tel./fax 0923 907764 cell. 347 6494279

Redazione: televallo@virgilio.it

  imposta come home page

 

 

 

 

  

 
Notizie

 

 

 

 

Mazara, la giunta approva il piano triennale delle opere pubbliche 2017/2019

Mazara, 19.05.2017 - La Giunta Municipale di Mazara del Vallo, nella riunione di ieri pomeriggio, ha approvato il programma triennale delle opere pubbliche 2017/2019 e l’elenco dei lavori da avviare nell’anno in corso. Sono 16 gli interventi previsti nell’elenco annuale, per un totale di 33 milioni 234 mila euro di investimenti. 27 milioni di euro sono garantiti dai finanziamenti Cipe per il progetto di ristrutturazione della rete fognaria cittadina del lungomare da piazzale Quinci al depuratore (1 milione di euro), il progetto esecutivo di completamento del depuratore (3 milioni di euro) ed il progetto per la realizzazione della rete fognaria nella frazione Trasmazaro e Tonnarella (23 milioni di euro). Con i proventi della prevendita dei loculi sono previsti nell’anno in corso 50 mila euro di investimenti per il progetto di ampliamento del cimitero 2° stralcio (per il 2018 previsti due milioni 800 mila euro e per il 2019 tre milioni di euro). Con 495 mila euro di fondi regionali è prevista l’attuazione del progetto esecutivo dei lavori di rifacimento dei prospetti della Caserma dei Carabinieri in via Carlo Alberto Dalla Chiesa. Con la contrazione di un mutuo di 5 milioni 689 mila euro sono previsti i seguenti interventi: realizzazione della pavimentazione stradale nelle vie Bacchelli, Vivaldi, dell’Unità Europea ed altre vie comunali limitrofe (un milione di euro); sistemazione area antistante il Cimitero comunale (420 mila euro); progetto di adeguamento degli impianti tecnologici dell’ex Tribunale di via Toniolo da adibire ad uffici (270 mila euro); progetto per il completamento del teatro Garibaldi (280 mila euro); progetto per il riuso dei locali ex gabinetti pubblici del lungomare Mazzini da adibire ad acquario (200 mila euro). Completano gli interventi finanziati con mutuo della Cassa Depositi e Prestiti gli interventi di edilizia scolastica: adeguamento alla normativa vigente del plesso della scuola elementare G. Belli (199 mila euro); messa in sicurezza, prevenzione e riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi dell’edificio della scuola media G. Grassa di via Birtol (480 mila euro); sistemazione area esterna della scuola elementare di via Santoro Bonanno (200 mila euro); progetto esecutivo per la ristrutturazione, adeguamento impiantistico, messa in sicurezza e risanamento dell’Istituto scolastico elementare e materna “Santa Gemma” del piazzale Montessori (880 mila euro); progetto esecutivo per la ristrutturazione, adeguamento impiantistico, messa in sicurezza e risanamento conservativo del plesso scolastico 1° circolo didattico “Daniele Ajello” elementare e materna (880 mila euro); progetto esecutivo per la ristrutturazione, adeguamento impiantistico, messa in sicurezza e risanamento dell’Istituto comprensivo “Paolo Borsellino” di piazza Santa Veneranda (880 mila euro). Di questi interventi, l’Amministrazione ha ottenuto il via libera dal Ministero delle Finanze affinché 1 milione 320 mila euro siano svincolati dai saldi di bilancio ai fini del patto di stabilità. Nel piano triennale 2017-2019, per quanto riguarda gli interventi previsti a partire dal 2018 sono inseriti progetti di risparmio energetico ed interventi eco compatibili da finanziare con i fondi europei Po Fers 2014-2020 di “Agenda Urbana” per un totale di 12 milioni di euro e progetti di riqualificazione infrastrutturale con i fondi della Governance “Area Vasta della Sicilia Occidentale” per circa 70 milioni di euro. Il programma delle opere pubbliche è stato inviato al Consiglio Comunale, al quale compete l’approvazione definitiva.

Comunicato stampa



 

 

  Televallo s.r.l. - P.iva 01454940816