Oltre 200 atleti hanno partecipato alla settima edizione della gara “Santu Vitu”

Oltre 200 atleti hanno partecipato alla settima edizione della gara “Santu Vitu”

La manifestazione, svoltasi alla vigilia della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, è stata organizzata dalla Pam

Domenica 24 Novembre, si è svolta la settima edizione della podistica Santu Vitu organizzata dalla Polisportiva Atletica Mazara a cui hanno partecipato circa 200 atleti provenienti da tutta la provincia.
La manifestazione, svoltasi alla vigilia della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, non poteva non prevedere la presenza delle associazioni Alma, Vuci di Fimmina e Corro per Da, per i quali si ringraziano i presidenti e tutti gli atleti hanno onorato la giornata correndo con un segno rosso nel volto.

Nonostante le avverse condizioni meteo con pioggia battente per quasi tutta la durata della manifestazione, i numerosi atleti partecipanti, si sono dati battaglia nel circuito cittadino, ricavato all’interno del centro storico da ripetersi 4 volte, per una lunghezza totale di 7,2 km, abilmente preparato dalla società sportiva organizzatrice dell’evento, che prevedeva la partenza e arrivo in C.so Umberto I, con passaggi sullo splendido Lungomare e nei vicoli del centro storico.

Il più veloce dei partecipanti è stato Nicola Mazara Atleta in forza al CUS Palermo che ha tagliato il traguardo primo assoluto con un crono di 24’21”, seguito dal pluricampione nazionale e beniamino di casa Francesco Ingargiola dell’ASD Team francesco ingargiola con 25’24’’ e da Enrico Grumelli dell’ASD Lipa Alcamo con 26’04’’.

Prima delle donne Azzurra Agrusa con 28’41’’, seguita da Angela Federico con 33’06” ed a completare il podio Nathalie Martoglio con 33’08.

Molti gli atleti della PAM saliti sul podio, per le donne Vincenza Messina terza nella categoria SF35, Valeria Majelli seconda nella categoria SF40, Anna Spina prima nella categoria SF45, Maria Adamo e Graziella Quinci rispettivamente seconda e terza nella categoria SF50,
Tra gli uomini Giovanbattista Marrone secondo nella categoria SM50 e l’inossidabile Pietro Apollo terzo nella categoria SM 70.

Graditissimo al termine della gara il ricco ristoro finale di torte preparate magistralmente dalle donne della PAM.
Un sentito ringraziamento a coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento: AZ Color, Pastificio Primeluci dei Fratelli Gallo, Panificio Gancitano, Ferrante Srl e Cei Srl.

Comunicato stampa