Mazara, la giunta approva le variazioni di bilancio per oltre 10 mln di euro. C’è anche la piscina comunale

Mazara, la giunta approva le variazioni di bilancio per oltre 10 mln di euro. C’è anche la piscina comunale

La delibera approvata la settimana scorsa dovrà passare al vaglio del consiglio comunale entro la fine di dicembre

Ammontano a circa 10 milioni di euro le variazioni al bilancio di previsione 2019 approvate in via d’urgenza dalla giunta comunale di Mazara del Vallo. Lo si evince dalla delibera dello scorso 29 novembre, con la quale l’amministrazione Salvatore Quinci ha deciso di inserire nel documento finanziario una serie di impegni di somme per alcune opere pubbliche da finanziare con fondi extra comunali. Una delibera che, ovviamente, dovrà passare al vaglio del consiglio comunale entro la fine di dicembre. Tra la variazioni di bilancio c’è quella relativa alla realizzazione di una piscina comunale all’interno dell’area del palazzetto dello sport in contrada Affacciata, area già individuata dalla precedente amministrazione. Un progetto ambizioso, di importo superiore ai 3 milioni di euro, per il quale l’amministrazione Quinci intende accendere un mutuo presso l’istituto del Credito sportivo per dotare finalmente la città di una infrastruttura sportiva da sempre attesa dalla cittadinanza. Le altre variazioni riguardano, nel dettaglio, il restauro della vegetazione in contrada Affacciata, progetto da 3 milioni di euro recentemente ammesso a finanziamento dalla Regione, un intervento di ristrutturazione a adeguamento delle infrastrutture portuali per un importo di altri 3 milioni di euro, il progetto di importo pari a 600 mila euro per la realizzazione di un playground sportivo e il progetto di importo pari a 300 mila euro per il teatro Garibaldi. Completano la variazioni di bilancio 144 mila euro per interventi di somma urgenza inerenti la condotta fognaria.(riproduzione riservata)