Mazara, Antonia Russo e Vito Errera vincono il premio come dipendenti comunali dell’anno

Mazara, Antonia Russo e Vito Errera vincono il premio come dipendenti comunali dell’anno

Il riconoscimento è stato decretato dalla commissione giudicatrice presieduta dal sindaco Salvatore Quinci

Sono Antonia Russo e Vito Errera i vincitori della prima edizione del premio “Dipendenti dell’anno” del Comune di Mazara del Vallo recentemente istituito dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Quinci. Lo ha decretato l’apposita commissione composta, oltre che primo cittadino, anche dal presidente del consiglio comunale Vito Gancitano e dal segretario generale Antonella Marascia. Antonia Russo è un architetto e funzionario tecnico, Vito Errera è un esecutore operativo specializzato in servizio presso l’ufficio che rilascia le carte di identità.

Queste le motivazioni del premio:

Antonia Russo: L’architetto Russo ha dimostrato negli anni un encomiabile attaccamento al lavoro, svolto con abnegazione e spirito di servizio. E’ riuscita a introdurre nella nostra città alcune importanti innovazioni che hanno snellito i procedimenti edilizi, urbanistici e delle attività produttive, costituendo un punto di riferimento per i cittadini e le imprese e un buon modello per i comuni viciniori. Riesce a motivare ed entusiasmare i propri collaboratori e le proprie collaboratici con l’esempio e con uno stile personale e professionale di grande qualità.

Vito Errera: Se ci fosse un referendum per eleggere il dipendente comunale più disponibile, siamo certi che Vito Errera sarebbe eletto a furor di popolo. Gestisce da diversi anni il servizio carte di identità con garbo e pazienza, aprendo lo sportello sempre e comunque al bisogno dei cittadini, anche al di fuori dell’orario di ufficio, anche il giorno di Natale o di Capodanno, laddove la carta d’identità serve per partire all’improvviso, magari per motivi di salute. E’ passato dal documento cartaceo al documento elettronico con spirito di innovazione e continua a dimostrare ogni giorno la bellezza di fare il proprio dovere.

I due dipendenti dell’anno riceveranno una pergamena nominativa e una targa ricordo il prossimo 20 dicembre nella Galleria Sicilia nel corso dello scambio di auguri natalizi tra l’amministrazione comunale e il personale di Palazzo dei Carmelitani.(riproduzione riservata)