Alcamo, disposizioni su rifiuti Coronavirus a seguito delle indicazioni dell’Iss

Alcamo, disposizioni su rifiuti Coronavirus a seguito delle indicazioni dell’Iss

I calendari della raccolta restano invariati

Il Sindaco Domenico Surdi e l’assessore all’igiene ambientale, Giuseppe D’Angelo rendono noto che l’Istituto Superiore della Sanità ha emanato delle misure per la gestione dei rifiuti urbani in  relazione all’infezione da Covid -19.

MISURE PER CHI NON È’ POSITIVO AL TAMPONE O IN QUARANTENA: FAZZOLETTI, ROTOLI DI CARTA, MASCHERINE E GUANTI VANNO SMALTITI NEI RIFIUTI INDIFFERENZIATI

UTILIZZARE DUE SACCHETTI UNO DENTRO L’ALTRO E NON PRESSARLI

CHIUDERE I SACCHETTI UTILIZZANDO GUANTI MONOUSO, SENZA SCHIACCIARLI CON LE MANI, UTILIZZANDO LEGACCI O IL NASTRO ADESIVO

CHI E’ POSITIVO O IN QUARANTENA OBBLIGATORIA DEVE INTERROMPERE LA DIFFERENZIATA E CONFERIRE TUTTI I RIFIUTI COME INDIFFERENZIATI. IL SACCHETTO CHIUSO ERMETICAMENTE DEVE ESSERE MESSO FUORI DALLA PORTA DI CASA NELLE ORE SERALI O NOTTURNE. I GUANTI USATI PER CHIUDERE I SACCHETTI VANNO GETTATI IN NUOVI SACCHETTI PREPARATI PER LA RACCOLTA INDIFFERENZIATA. (SEMPRE 2 O 3 SACCHETTI UNO DENTRO L’ALTRO. 

Dichiarano congiuntamente il Sindaco e l’assessore “nel ringraziare gli operatori ecologici perché continuano a svolgere il loro servizio giornalmente e con maggiore diligenza e cura, considerata la delicata situazione ambientale, chiediamo ai cittadini la massima collaborazione nel rispetto delle misure dell’Istituto Superiore della Sanità”. 

I CALENDARI DELLA RACCOLTA RIFIUTI CHE SUDDIVIDONO LA CITTA’ IN ZONA AZZURRA E VERDE RESTANO INVARIATI

Comunicato stampa