Allarme sicurezza a Campobello di Mazara? I consiglieri di opposizione scrivono al prefetto

Allarme sicurezza a Campobello di Mazara? I consiglieri di opposizione scrivono al prefetto

Sabato e domenica verrà allestito un gazebo in via Garibaldi e a Tre Fontane

Da alcune settimane a Campobello di Mazara si registrano diversi reati, quali ad esempio: furti
all’interno di attività commerciali ed abitazioni private ed una rapina messa a segno ai danni di un
rifornimento di benzina.
I Consiglieri Comunali Di Maria Tommaso, Lazzara Sabina, Passanate Gaspare e Tripoli Maria si
sono fatti promotori di una petizione, indirizzata al Prefetto, per chiedere “nonostante l’incessante e
costante impegno della Caserma dei Carabinieri di Campobello di Mazara, con urgenza di
potenziare il controllo del territorio, ricorrendo all’utilizzo di altre forze di polizia, per garantire
maggiore sicurezza dei cittadini, provvedendo ad adottare tutti i provvedimenti che si riterranno
più idonei al fine di evitare il reiterarsi di simili accadimenti, per la salvaguardia del benessere
comune”
Sabato 25 in via Garibaldi, a Campobello di Mazara, e domenica 26 Gennaio, a Tre Fontane,
sull’area pedonale della Piazza Favoroso, verrà allestito un gazebo presso il quale i cittadini
potranno sottoscrivere tale petizione.
Contestualmente i Consiglieri hanno inoltre predisposto ed inoltrato una mozione di indirizzo al
Sindaco, nella quale si chiede di ripristinare immediatamente il sistema di videosorveglianza,
contribuendo così a garantire maggiore sicurezza e tranquillità ai cittadini.