Castelvetrano, due persone arrestate per evasione dai domiciliari

Castelvetrano, due persone arrestate per evasione dai domiciliari

Gli arresti sono scattati durante alcuni controlli

Continua senza sosta l’attività di controllo del territorio deiCarabinieri della Compagnia di Castelvetrano, che ha portato a due arresti nella scorsa notte.

Dopo il weekend appena trascorso che ha visto impegnata in prima fila l’Arma dei Carabinieri di Castelvetrano, nella notte del 22 giugno u.s., i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile traevano in arresto in flagranza di reato per evasione Inzerillo Giovanni, giovane castelvetranese cl’2000, il quale dopo essere stato tratto in arresto il giorno precedente per aver commesso lo stesso reato, si allontanava nuovamente in modo arbitrario ed in meno di ventiquattro ore dalla propria abitazione. Lo stesso, dopo le formalità di rito e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, veniva associato presso la Casa Circondariale “Piero Cerulli” di Trapani in attesa dell’udienza di convalida. Mentre alle prime luci dell’alba di ieri, veniva tratta in arresto, in flagranza di reato per evasione, Campanella Maria Aurora cl’1998, in quanto, sottoposta in regime degli arresti domiciliari, veniva sorpresa mentre si aggirava per le vie cittadine a bordo di un’autovettura. La stessa, a seguito dell’udienza per Direttissima, veniva sottoposta nuovamente agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. 

Ciò conferma la costante presenza dell’Arma dei Carabinieri sul territorio nello svolgimento delle proprie attività istituzionali di prevenzione e repressione dei reati, nonché di vicinanza e supporto alle esigenze dei cittadini.

comunicato stampa