Abusivismo commerciale, controlli e sanzioni della polizia municipale alla spiaggia Playa di Castellammare del Golfo

Abusivismo commerciale, controlli e sanzioni della polizia municipale alla spiaggia Playa di Castellammare del Golfo

Sono state multate quattro persone

Repressione dell’abusivismo commerciale alla spiaggia Playa e controlli sulle pubbliche affissioni. Verbali per violazioni amministrative per il contrasto al commercio abusivo su aree pubbliche: il personale della polizia municipale, coordinato dal comandante Osvaldo Busi, ha effettuato alla spiaggia Playaverifiche programmate sull’abusivismo commerciale. Ad essere controllati sono stati ambulanti, stranieri e italiani. Sono state identificate e sanzionate- con verbali da 350 euro circa ognuno- due persone non in regola con il suolo pubblico concesso e prive delle autorizzazioni alla vendita itinerante. Probabilmente per i controlli della polizia municipale, alla spiaggia Playa erano presenti solo alcuni venditori ambulanti. La polizia municipale ha verbalizzato e segnalato i fatti al Suap, sportello unico per le attività produttive, e sarà adesso predisposta ordinanza di ripristino dei luoghi. Quindi controlli sulle affissioni pubbliche: anche in questo caso la polizia municipale ha emesso 2 verbali per manifesti non affissi negli spazi previsti e non in regola con il pagamento della relativa tassa. Come sottolinea il sindaco Nicolò Rizzo si tratta di «richiesta e programmata attività di controllo sul rispetto delle regole commerciali che, compatibilmente con le diverse attività della polizia municipale nel nostro ampio territorio, sarà ripetuta anche nei prossimi giorni al fine di garantire normali servizi che riguardano il contrasto al degrado ed alle attività illecite. Questa amministrazione comunale, infatti, ha inserito tra le priorità il contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale, richiedendo l’impegno costante della polizia municipale».

comunicato stampa