Castelvetrano, evade dai domiciliari 2 volte in 24 ore. Arrestato dai carabinieri

Castelvetrano, evade dai domiciliari 2 volte in 24 ore. Arrestato dai carabinieri

Si tratta di un 21enne

Questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano hanno tratto in arresto I.G. castelvetranese classe 2000 per il reato di evasione. Nel pomeriggio di ieri, presso la locale Centrale Operativa, giungeva l’allarme del braccialetto elettronico del I.G. in atto sottoposto agli arresti domiciliari. Allertato l’equipaggio della Sezione Radiomobile in turno, il quale in pochi minuti giungeva presso l’abitazione dell’uomo constatava l’assenza da casa. Cominciava la ricerca dello stesso che terminava intorno alle ore 1.30 di oggi quando il soggetto veniva trovato nella località di Triscina comodamente seduto sul lungomare vicino le giostre per bambini. Condotto presso il Comando Compagnia di Castelvetrano veniva deferito in stato di libertà, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, nonostante la manomissione del braccialetto e sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Nella mattinata odierna, solo poche ore dopo averlo lasciato, i Carabinieri sono tornati presso quell’abitazione per l’applicazione del nuovo braccialetto elettronico ma suonato il campanello nessuna risposta. I.G. era evaso un’altra volta. Dopo circa un’ ora di ricerche veniva avvistato nei pressi della via Dante a Castelvetrano e una volta vista la gazzella si dava a precipitosa fuga. Nasceva cosi un piccolo inseguimento a piedi che durava pochi metri fino a quando l’uomo veniva raggiunto e tratto in arresto.

comunicato stampa