Controlli dei carabinieri di Marsala, scattano 4 denunce

Controlli dei carabinieri di Marsala, scattano 4 denunce

Altre due persone sono state multate per avere violato le norme anti-Covid

I Carabinieri della Compagnia di Marsala, nei giorni scorsi, hanno eseguito un articolato servizio straordinario di controllo del territorio svolto con l’ausilio di personale della Compagnia di Intervento Operativo del XII Reggimento Carabinieri Sicilia. Nel corso delle attività, i Carabinieri hanno riscontrato violazioni sia di tipo penale che amministrativo. In particolare, due persone di 32 e 33 anni, entrambe di origine straniera ma residenti a Mazara del Vallo, sono state trovate in possesso di due coltelli a serramanico della lunghezza di 18 cm circa mentre un 20enne, fermato ad un posto di blocco, è stato sorpreso alla guida di una autovettura, sprovvisto di patente. Queste tre persone sono state denunciate a piede libero alla competente Autorità Giudiziaria. Stessa sorte è capitata ad un 40enne, residente a Marsala, controllato mentre svolgeva l’attività di parcheggiatore abusivo in violazione del DACUR, ovvero del divieto di accesso aree urbane, emesso nel mese di dicembre u.s. Nello stesso contesto operativo, i Carabinieri hanno segnalato tre persone alla Prefettura di Trapani in qualità di assuntori non terapeutici di sostanze stupefacenti con il contestuale sequestro di 4 gr di marijuana. Altre due persone, invece, sono state raggiunte da altrettante sanzioni amministrative di 400 euro ciascuna, per aver violato l’obbligo di indossare la mascherina.

comunicato stampa