Controlli dei carabinieri di Trapani sulla tutela ambientale, scattano due denunce

Controlli dei carabinieri di Trapani sulla tutela ambientale, scattano due denunce

Il controllo è stato effettuato in un’area a Locogrande posta sotto sequestro

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Locogrande, diretti dal Maresciallo Capo Piero Piacentino, nell’ambito di un mirato servizio in materia di reati ambientali, hanno deferito in stato di libertà due persone per i reati di abbandono di veicoli fuori uso e attività di gestione di rifiuti non autorizzata. Durante l’attività svolta dai militari operanti, emergeva che i denunciati, T.G. classe 55 e D.C. classe 76 effettuavano, presso un fondo agricolo recintato, sito nella strada Locogrande dell’omonima frazione di Trapani, un’attività di gestione di rifiuti pericolosi in assenza della prescritta autorizzazione. In particolare in detta area, i prevenuti avevano stoccato diverse autovetture incidentate ed in parte “cannibalizzate”. A termine del servizio citato appezzamento di terreno veniva sottoposto a sequestro penale a disposizione dell’A.G. competente. Continuano i servizi predisposti dal Comando Provinciale di Trapani a tutela dell’ambiente inerente l’illegale smaltimento di rifiuti pericolosi e non.

Comunicato stampa