Controlli dei carabinieri sulla sicurezza alimentare, a Salemi multato un commerciante

Controlli dei carabinieri sulla sicurezza alimentare, a Salemi multato un commerciante

Per il negoziante è scattata la sanzione di mille euro

I Carabinieri della Stazione di Salemi, comandata dal Maresciallo Maggiore Calogero Salvaggio, nell’ambito di un servizio straordinario finalizzato alla tutela della sicurezza alimentare, nonché del rispetto della normativa volta a mitigare la diffusione del Covid-19, unitamente ai colleghi del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Palermo, hanno eseguito controlli mirati su alcuni esercizi commerciali che prevedono la somministrazione di cibi e bevande. In particolare, grazie al prezioso contributo dei colleghi del Nas di Palermo, gli accessi ispettivi attuati nel territorio di competenza, si sono conclusi con la contestazione di violazioni amministrative inerenti alla tutela della salute del consumatore. Più nello specifico, i militari operanti hanno elevato una sanzione pecuniaria amministrativa pari ad euro 1.000,00 al titolare di un esercizio pubblico per la mancata attuazione delle procedure inerenti l’igiene e la sicurezza alimentare previste dalla vigente normativa. In un altro caso, invece, i militari hanno diffidato il titolare di un bar ad attuare le procedure relative al corretto utilizzo dei dispositivi che garantiscono la salubrità dell’ambiente di lavoro, mediante l’ eliminazione di odori e fumi e il ricircolo dell’aria, solitamente garantiti con dei comuni aspiratori.

comunicato stampa