Evade dai domiciliari, 29enne arrestato a Trapani dalla polizia

Evade dai domiciliari, 29enne arrestato a Trapani dalla polizia

In occasione delle festività natalizie, la Polizia di Stato, attraverso le diverse articolazioni e specialità operanti sul territorio della Provincia di Trapani, ha intensificato le attività di controllo del territorio

In occasione delle festività natalizie, la Polizia di Stato, attraverso le diverse articolazioni e specialità operanti sul territorio della Provincia di Trapani, ha intensificato le attività di controllo del territorio, prevenzione e contrasto ai reati di natura predatoria, di cui, proprio durante questo periodo dell’anno, si registra, statisticamente, un incremento. Il piano messo in campo dalla Polizia di Stato punta, dunque, alla realizzazione di dedicati servizi a tutela dei cittadini ma anche a garanzia degli esercizi commerciali che, come noto, nelle giornate festive, fanno registrare un boom di presenze. Sono stati, pertanto, potenziati i controlli grazie al dispiegamento di un maggior numero di pattuglie, tanto sul territorio del capoluogo quanto, in provincia, nei comuni sedi dei Commissariati di Pubblica Sicurezza. Significativo l’impiego, da parte dell’U.P.G.S.P., degli equipaggi in motocicletta, i c.d. Nibbio, capaci di operare in maniera reattiva ed efficace all’interno dei vicoli del centro storico cittadino. I risultati non sono tardati ad arrivare: nella mattinata di ieri, nell’ambito delle attività di Controllo Integrato del Territorio – attuate con l’ausilio di personale del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo – è stato tratto in arresto, dagli agenti della Divisione Polizia Anticrimine della Questura, il pregiudicato Giuseppe SALERNO, classe 1990, il quale, incurante delle prescrizioni imposte dal Giudice, era evaso dagli arresti domiciliari. Ed ancora, nel corso degli ultimi giorni, numerosi sono stati i posti di controllo effettuati con l’identificazione di 223 persone e la verifica di 90 veicoli. Decine i verbali per infrazioni al codice della strada elevate. Anche la Squadra della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale ha effettuato, nel capoluogo ed in provincia, una serie di mirati controlli con la chiusura di 2 centri di raccolta scommesse abusivi (uno a Marsala ed uno nel capoluogo) e di una sala giochi abusiva in territorio di Alcamo. Sottoposti a controllo anche 3 venditori di artifizi pirotecnici. L’attività straordinaria di controllo del territorio messa in campo dalla Polizia di Stato, proseguirà nelle prossime settimane al fine di tentare di assicurare, ai cittadini ed ai numerosi turisti, che in questo periodo faranno tappa nella nostra provincia, un Natale sereno.