Incidente stradale a Triscina, i carabinieri denunciano un 77enne

Incidente stradale a Triscina, i carabinieri denunciano un 77enne

L’anziano dovrà rispondere, per il momento, dei reati di lesioni personali stradali ed omissione di soccorso stradale

I militari della Compagnia di Castelvetrano a seguito del grave incidente di ieri mattina sulla SP81 sono riusciti ad individuare il colpevole che si era dato alla fuga, un pensionato di 77 anni di Castelvetrano. Dopo solo qualche ora dal grave incidente stradale e a seguito di serrati accertamenti, i Carabinieri sono riusciti ad individuare l’autista che ieri notte ha travolto il clochard di origini ungheresi e si è dato subito alla fuga senza prestargli soccorso. Ad incastrarlo sono stati alcuni frammenti di plastica dello specchietto retrovisore, andati in frantumi a seguito dell’urto, che hanno permesso di risalire al modello della vettura. Raggiunto presso la propria abitazione alle prime ore dell’alba dai militari, al pensionato castelvetranese non è rimasto che ammettere ciò che era successo. Sotto casa era ancora presente la vettura incidentata, posta sotto sequestro per gli accertamenti del caso. L’anziano dovrà rispondere, per il momento, dei reati di lesioni personali stradali ed omissione di soccorso stradale. Nel frattempo il clochard, ancora in pericolo di vita per via delle molteplici fratture e lesioni, dopo aver ricevuto le prime cure al Pronto Soccorso di Castelvetrano, è stato trasportato presso il reparto di rianimazione dell’ospedale Villa Sofia-Cervello di Palermo.

comunicato stampa