Marsala, denunce e sanzioni dei carabinieri durante alcuni controlli

Marsala, denunce e sanzioni dei carabinieri durante alcuni controlli

La denuncia è scattata per due giovani

Nel fine settimana appena trascorso i Carabinieri della Compagnia di Marsala hanno messo in atto una serie di servizi di controllo del territorio finalizzati al monitoraggio della movida nel centro storico, circolazione stradale e rispetto delle normative anti contagio Covid19. Nelle maglie della fitta rete di posti di controllo sparsi messa in campo dalle pattuglie dell’arma, su tutto il territorio, sono incappati un giovane studente classe 2001, sorpreso alla guida della propria autovettura sotto l’influenza di sostanze alcoliche con tasso superiore soglia di rilevanza penale; un altro giovane marsalese classe 2000 a seguito di perquisizione personale veniva denunciato dai militari dell’Arma in quanto trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza cm 17, sottoposto a sequestro, entrambi denunciati. Nel corso delle attività sono state elevate svariate sanzioni al codice della strada per guida senza patente e mancanza di copertura assicurativa con susseguente sequestro di mezzi risultati non regolari alla circolazione. Si è verificato inoltre il rispetto delle misure di contenimento del contagio da Covid19 con sanzioni amministrative per assembramento e mancato uso di dispositivi di protezione individuale sia per gli avventori che per personale impiegato in 2 noti bar del centro storico. Ulteriori controlli verranno posti in essere per verificare il rispetto delle prescrizioni imposte a seguito dell’ordinanza del ministero della salute che ha imposto la “Zona Gialla” al territorio siciliano.

comunicato stampa