Mazara, nel weekend tamponi rapidi gratuiti al Porto Nuovo

Mazara, nel weekend tamponi rapidi gratuiti al Porto Nuovo

Dedicati alla popolazione scolastica compresi personale e familiari delle Scuole Medie Inferiori

Sabato 14 e domenica 15 novembre, dalle ore 9,30 alle 13,30 e dalle ore 14,00 alle ore 19,30 nell’area del porto nuovo si attuerà a Mazara del Vallo la seconda campagna di screening della popolazione scolastica, questa volta dedicata agli Istituti d’Istruzione secondaria di primo grado, per l’effettuazione su base volontaria di tamponi antigenici rapidi Covid 19. Per un maggiore deflusso delle auto, con l’autorizzazione della Capitaneria di Porto, è stata scelta l’area del porto nuovo rispetto all’area di piazzale Quinci dove lo scorso fine settimana si è realizzata la prima campagna screening dedicata agli Istituti superiori con un bilancio di 2240 tamponi rapidi eseguiti e 55 positivi accertati. CHI PUO’ EFFETTUARE I TAMPONI: I tamponi rapidi sono riservati su base volontaria alla popolazione scolastica degli Istituti d’Istruzione secondaria di primo grado (ex scuole medie inferiori): studenti, dirigenti, personale docente, non docente, compresi i familiari. MODALITA’: Drive in (con le auto) QUANDO: Sabato 14 novembre e Domenica 15 Novembre dalle ore 9,30 alle ore 19,30 nell’area del Porto Nuovo REGOLAMENTAZIONE FILA: All’ingresso dell’area del porto nuovo, subito dopo la rotatoria, saranno incolonnate quattro fila di auto. Chi vorrà sottoporsi ai test rapidi dovrà: Portare con sé documento identità e penna per la compilazione dei moduli che saranno distribuiti direttamente nelle auto in fila da personale volontario delle associazioni del territorio che collaborano all’iniziativa con la supervisione della Polizia Municipale. I moduli per i minori dovranno essere compilati e sottoscritti da uno dei genitori o tutori. L’iniziativa è dell’Anci Sicilia, in collaborazione con l’Assessorato regionale della Salute, il Dipartimento di Igiene Pubblica distrettuale dell’Asp di Trapani ed il Comune di Mazara del Vallo. Per la popolazione scolastica interessata allo screening ed i loro familiari è un’opportunità che l’Amministrazione comunale invita a sfruttare rispettando le modalità sopradescritte.

comunicato stampa