Omicidio Angela Stefani, condannato all’ergastolo Vincenzo Caradonna

Omicidio Angela Stefani, condannato all’ergastolo Vincenzo Caradonna

L’omicidio è avvenuto a Salemi nel 2019

La Corte d’Assise di Trapani, presieduta dal dott. Enzo Agate, a latere dott. Franco Messina, ha condannato all’ergastolo CARADONNA Vincenzo, 48 anni, originario di Salemi, imputato per l’omicidio della compagna STEFANI Angela, avvenuto in Salemi nel gennaio del 2019.  La Corte ha accolto pienamente le richieste avanzate dal Pubblico Ministero della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, dottoressa Antonella TRAINITO, escludendo che il Caradonna fosse meritevole della concessione di alcuna attenuante, nonché ritenendo che l’imputato fosse capace di intendere e di volere. Le accurate e tempestive indagini dei Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, avviate nel febbraio del 2019, sotto il costante coordinamento e la direzione del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, Dott. Vincenzo Pantaleo e del sostituto procuratore, dott.ssa Silvia Facciotti,  hanno determinato la Corte di Assise a ritenere che, così come ritenuto dall’ufficio inquirente,  Vincenzo Caradonna abbia barbaramente ucciso la sua convivente tra le mura domestiche. Questa la ricostruzione della verità processuale accertata dalla Corte d’Assise che combacia esattamente con la ricostruzione investigativa sostenuta dai Carabinieri e dalla Procura, anche sulla base dell’expertise dei reparti scientifici della Benemerita. Senza successo i tentativi della difesa di ottenere l’assoluzione del CARADONNA attraverso la consulenza di periti che potessero ribaltare le ipotesi accusatorie. Infatti, nella fase delle indagini, le analisi dei RIS sulla scena del crimine in relazione agli schizzi derivati dal movimento dell’arma del delitto, avevano stabilito che l’autore dei colpi inferti ad Angela STEFANI non potesse che avere utilizzato la mano sinistra. A tal proposito, in sede di dibattimento è stato possibile dimostrare sia la piena capacità di intendere e di volere con condizioni psichiche compatibili con il regime carcerario, sia che l’imputato fosse ambidestro e quindi capace di utilizzare entrambe le mani con la stessa abilità. Analogamente vani sono risultati peraltro i tentativi difensivi di ipotizzare una responsabilità a carico dei figli della Stefani e dell’ex compagno, il cui coinvolgimento non è mai emerso in alcuno dei momenti dell’accuratissima indagine svolta. Il Caradonna è stato altresì condannato per il delitto di soppressione di cadavere del corpo della povera Stefani Angela, contestato dalla Procura della Repubblica per il mancato rinvenimento delle spoglie della donna, malgrado gli sforzi degli inquirenti protrattisi per giorni e notti, senza soluzione di continuità anche avvalendosi dell’ausilio di cani molecolari e dei sommozzatori. Il mancato  rinvenimento del corpo della vittima – circostanza più volte evidenziata della difesa del CARADONNA quale elemento che potesse mettere in dubbio la consumazione dell’omicidio – non ha dunque inficiato il quadro probatorio a carico dell’imputato. Le vane ricerche della donna hanno seguito un binario parallelo rispetto alle indagini di polizia che hanno evidenziato come il Caradonna, subito dopo l’omicidio della compagna avesse tentato di allontanare i sospetti da sè, anche inquinando la scenda del crimine. L’abitazione infatti è stata oggetto di sopralluogo minuzioso del RIS di Messina che, oltre ad evidenti tracce del delitto, ha rilevato anche una consistente e grossolana attività di ripulitura di altre copiose tracce di sangue.  Si tratta dunque di un risultato di particolare rilievo conseguito grazie al coordinamento incessante dell’Autorità Giudiziaria e ala spiccata diligenza dei militari e di tutte le Istituzioni che ne hanno supportato il lavoro: vigili del fuoco e protezione civile tra le altre.

comunicato stampa

Agenzia di Stampa Italpress - Top News sulla notizia con una squadra veloce ed affidabile

  • Renzi “Non avrei firmato accordo con Pd come Calenda”
    by Redazione on 12 Agosto 2022 at 16:56

    ROMA (ITALPRESS) - "Non avrei firmato l'accordo con il Pd come ha fatto Calenda, ma il fatto che lui abbia detto sono state cambiate le carte in tavola rende chiaro il percorso che c'è stato". Così Matteo Renzi, leader di Italia Viva, a Controcorrente su Rete4. Parlando delle elezioni, secondo Renzi "a ottobre il premier lo farà o Giorgia Meloni o Mario Draghi". Quanto alla coalizione Iv-Azione, denominata Italia sul serio, "siamo l'unica novità di questi giorni - ha detto Renzi - Siamo l'unica coalizione dove tutti hanno sempre sostenuto Draghi. A destra la Meloni non l'ha fato e Salvini e Berlusconi poi l'hanno fatto cadere. Dall'altra parte c'è Sinistra italiana che gli ha votato numerose volte contro. Noi avremo un risultato nettamente superiore alle previsioni, lo capisco anche perchè tutti ci stanno attaccando".- Foto Agenziafotogramma.it -(ITALPRESS).

  • Quadarella domina gli 800: terza vittoria di fila agli Europei
    by Redazione on 12 Agosto 2022 at 16:16

    ROMA (ITALPRESS) - Simona Quadarella conquista la medaglia d'oro negli 800 metri stile libero agli Europei di nuoto in corso a Roma, al Foro Italico. L'azzurra lotta con la tedesca Isabel Marie Gose (seconda), poi mette la quinta e conquista il suo terzo metallo pregiato consecutivo in questa specialità ai campionati europei con il tempo di 8'20"54. Completa il podio la turca Merve Tuncel, mentre Martina Rita Caramignoli chiude al quinto posto. "E' stato molto emozionante - ha dichiarato la Quadarella - sono felice di aver vinto anche se speravo di fare qualcosa in meno per quanto riguarda il tempo. Ho avvertito molto gli ultimi 100 metri. E' il mio settimo oro europeo in vasca lunga, riconfermarsi è la cosa più difficile e più bella dello sport".Dall'ultima gara di giornata è arrivato infine un argento per la staffetta azzurra nella finale della 4x100 mista mista. La squadra formata da Ceccon, Martinenghi, Di Liddo e Di Pietro chiude in 3'43"61, solamente dietro a un'imprendibile Olanda che si prende l'oro con quasi due secondi di vantaggio. Bronzo per la Gran Bretagna.- foto LivePhotoSport -(ITALPRESS).

  • Tris d’oro per l’Italia agli Europei di nuoto
    by Redazione on 12 Agosto 2022 at 14:41

    ROMA (ITALPRESS) - Tris d'oro per l'Italia del nuoto agli Europei di Roma. Il programma delle finali della seconda giornata in vasca si è aperto con la vittoria di Margherita Panziera nei 200 dorso. Nel giorno del suo 27° compleanno la nativa di Montebelluna ha ottenuto nettamente il successo con il tempo di 2'07"13 davanti alla britannica Katie Shanahan e all'ungherese Dora Molnar. "E' il terzo oro consecutivo agli Europei e sono felice di averlo vinto qui - ha gioito Panziera - il tifo è stato emozionante anche se non ho fatto la gara che mi aspettavo. Sono felice di questo finale di stagione". Il secondo oro di giornata è arrivato da Thomas Ceccon nei 50 farfalla. L'azzurro, dopo essersi messo in mostra agli ultimi Mondiali di Budapest, ha ottenuto il successo anche a livello europeo con il crono di 22"89. Sul podio sono saliti anche il francese Maxime Grousset e il portoghese Diogo Matos Ribeiro. "Una gara nei 50 metri si può vincere o perdere per un attimo, oggi è andata bene a me perchè l'olandese (Korstanje) era andato meglio ieri - ha osservato Ceccon - Forse ho sbagliato la partenza ma ci si gioca tutto sui centesimi. Mi sono riscattato". A completare la festa azzurra ci hanno pensato Nicolò Martinenghi e Federico Poggio, rispettivamente oro e argento nei 100 rana in un podio completato dal lituano Andrius Sidlauskas.- foto LivePhotoSport -(ITALPRESS).

  • Bankitalia, cresce la spesa dei turisti stranieri in Italia
    by Redazione on 12 Agosto 2022 at 14:06

    ROMA (ITALPRESS) - A maggio, secondo i dati della Banca d'Italia, il saldo della bilancia dei pagamenti turistica dell'Italia ha registrato un avanzo di 1,7 miliardi (da 0,1 miliardi nello stesso mese del 2021). Le entrate turistiche (3,5 miliardi) sono state pari a quasi cinque volte quelle dell'anno precedente, mentre le uscite (1,8 miliardi) sono più che raddoppiate.Negli ultimi tre mesi disponibili (marzo-maggio), la spesa degli stranieri in Italia si è all'incirca quintuplicata rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno, confermando la forte dinamica registrata nei mesi precedenti; nello stesso periodo la spesa dei viaggiatori italiani all'estero è invece quasi triplicata. Nei tre mesi terminanti a maggio, il divario negativo rispetto ai livelli pre-pandemici del 2019 è rimasto pressochè invariato per i flussi in ingresso (-18,4%) e si è portato su valori analoghi (-17,4%) per quelli in uscita.(ITALPRESS).-foto agenziafotogramma.it-

  • Minisini oro e Cerruti argento nel sincro agli Europei di nuoto
    by Redazione on 12 Agosto 2022 at 13:34

    ROMA (ITALPRESS) - Due medaglie per l'Italia nel solo tecnico di nuoto artistico agli Europei di Roma. Giorgio Minisini ha vinto l'oro nella prova maschile. L'azzurro, all'esordio internazionale nel singolo, ha incantato il pubblico del Foro Italico con l'esercizio "A Plastic Sea", dominando con 85.7033 punti (26.4000 di esecuzione, 25.9000 l'impressione artistica, 33.4033 gli elementi). A completare il podio lo spagnolo Fernando Diaz Del Rio, medaglia d'argento con 79.4951 punti, e il serbo Ivan Martinovic, bronzo con il punteggio di 58.4951.Nella gara femminile Linda Cerruti ha vinto la medaglia d'argento completando senza sbavature l'esercizio sulle note di "Gift of the Gods" di Two Steps from Hell & Nick Phoenix, conquistando 90.8839 punti (27.8000 di esecuzione, 27.4000 l'impressione artistica, 35.6839 gli elementi). La medaglia d'oro è andata al collo dell'ucraina Marta Fiedina con il punteggio di 92.6394; completa il podio l'austriaca Vasiliki Alexandri, bronzo con 90.0156 punti.In chiusura di programma è arrivata la terza medaglia di giornata per l'Italia, uno splendido argento nell'highlights. Le azzurre Domiziana Cavanna, Linda Cerruti, Costanza Di Camillo, Costanza Ferro, Gemma Galli, Marta Iacoacci, Marta Murru, Enrica Piccoli, Federica Sala, Francesca Zunino hanno portato a termine senza sbavature l'esercizio sulle note di "Highlight Flags of Our Fathers di Rise of Evil" di Antongiulio Frulio, chiudendo al secondo posto con 91.7000 punti (27.7000 di esecuzione, 36.8000 l'impressione artistica e 27.2000 gli elementi). Titolo continentale per l'Ucraina con il punteggio di 94.0667, completa il podio la Francia, bronzo con 89.2000 punti.- foto LivePhotoSport -(ITALPRESS).