Mazara, prende il via l’operazione “Mare sicuro 2021”

Mazara, prende il via l’operazione “Mare sicuro 2021”

Per le emergenze in mare è sempre attivo il “Numero Blu” 1530

Anche per la stagione balneare corrente la Capitaneria di porto / Guardia Costiera di Mazara del Vallo, ha avviato l’operazione “Mare Sicuro”, dando attuazione alle direttive ministeriali secondo le disposizioni di coordinamento del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto e della Direzione Marittima della Sicilia occidentale di Palermo. L’operazione è partita su tutto il territorio nazionale il 19 giugno e, fino al 19 settembre vedrà impegnati gli uomini e le donne della Guardia Costiera in attività di pattugliamento e controllo in mare e via terra lungo il litorale di giurisdizione, allo scopo di vigilare sull’ordinato e sicuro svolgimento delle attività diportistiche e balneari. Come di consueto, particolare attenzione sarà posta alla vigilanza del rispetto dei limiti di navigazione e delle distanze di sicurezza dalla costa a tutela della sicurezza dei bagnanti nonché alla verifica del rispetto delle misure previste dalla vigente Ordinanza di sicurezza balneare da parte dei gestori e fruitori degli stabilimenti balneari e dei frequentatori delle spiagge libere. Nel litorale di competenza della Capitaneria di porto di Mazara del Vallo saranno giornalmente impiegati un mezzo nautici ed una pattuglia a terra, cui si aggiunge la motovedetta in servizio di soccorso per le emergenze in mare. Nei weekend i controlli saranno intensificati con l’impiego di una ulteriore pattuglia. Anche quest’anno saranno eseguiti i previsti controlli di sicurezza alle unità da diporto e quelle che supereranno le verifiche con esito positivo, riceveranno il noto “Bollino Blu”, come previsto dalla omonima iniziativa a livello nazionale che, ormai da anni, contribuisce a semplificare la vita dei diportisti, evidenziando i comportamenti più virtuosi. Saranno ovviamente mantenute le ordinarie attività di controllo anche in materia di pesca e di tutela ambientale e del patrimonio archeologico sommerso.

Come segnalare le emergenze in mare.

Per le emergenze in mare è sempre attivo il “Numero Blu” 1530 che mette il segnalate in contatto con la Sala Operativa della Guardia Costiera più vicina. Le emergenze in mare possono essere segnalate anche via radio, sul Canale 16 VHF/FM. Per comunicazioni diverse dalle emergenze, è possibile contattare la Capitaneria di porto / Guardia Costiera di Mazara del Vallo al numero 0923 946388. Affinché la stagione balneare sia vissuta con la giusta spensieratezza, ricordando che gli incidenti in mare sono in genere dovuti ad imprudenze o a comportamenti contrari alle norme di sicurezza, la Guardia Costiera raccomanda a diportisti e bagnanti di osservare le disposizioni dell’ordinanza di sicurezza balneare e di mantenere, durante la permanenza in mare e sulle spiagge comportamenti prudenti e rispettosi dell’ambiente marino e costiero.

comunicato stampa