Rientrano clandestinamente in Italia, 6 tunisini arrestati dalla Polizia di Trapani

Rientrano clandestinamente in Italia,   6 tunisini arrestati dalla Polizia di Trapani

I sei tunisini sono stati identificati in equipe dagli uomini della Polizia scientifica, dell’Ufficio Immigrazione e della Squadra Mobile

Erano stati espulsi dal territorio nazionale ed avevano tentato di rientrare clandestinamente in Italia,   i cinque tunisini arrestati, negli ultimi giorni, dalla Polizia di Stato di Trapani. Alcuni dei cittadini stranieri, tutti di nazionalità tunisina, erano stati rintracciati a largo delle coste di Pantelleria, mentre uno faceva parte di un gruppo sbarcato nei pressi di Levanzo. Dopo un estenuante lavoro effettuato in equipe dagli uomini della Polizia scientifica, dell’Ufficio Immigrazione e della Squadra Mobile della Questura di Trapani, sono stati identificati. Così i sei magrebini, che, in altre occasioni avevano fornito diversi alias, per celare la loro reale identità, sono stati beccati. A carico di ciascuno di loro, infatti, era stato emesso un divieto di reingresso per diversi anni, che gli è costato  l’arresto.

comunicato stampa