Trapani, aggrediscono un passante per impossessarsi del suo smartphone. La polizia arresta due persone per rapina

Trapani, aggrediscono un passante per impossessarsi del suo smartphone. La polizia  arresta due persone per rapina

Si tratta di un quarantaquattrenne trapanese e di un trentenne nordafricano

Sono due i rapinatori arrestati dalle Volanti della Polizia di Stato nel primo pomeriggio di Domenica 23 Maggio. I due uomini, l’uno un quarantaquattrenne trapanese e l’altro un trentenne nordafricano, insieme ad un complice allo stato ignoto, avevano aggredito un giovane ghanese mentre si trovava nei pressi di Piazza Gian Ciaccio Montalto. Con una scusa banale i tre malfattori si erano avvicinati alla povera vittima, circondandola ed aggredendola fisicamente al fine di impossessarsi del suo Iphone 6. Il giovane ghanese subito dopo essersi liberato dalla presa dei rapinatori, si recava nei pressi della vicina Questura dove raccontava agli operatori della Polizia di Stato quanto subito e descriveva dettagliatamente i suoi tre aguzzini, due dei quali venivano rintracciati poco dagli agenti con ancora la refurtiva nella loro disponibilità. Il malcapitato riportava delle lesioni personali, che il personale sanitario giudicava guaribili in 20 gg. All’esito dell’ attività di indagine, per i due soggetti, già noti alle forze dell’ordine, si sono spalancate le porte del carcere, dove attualmente si trovano, a disposizione dell’A.G., in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

comunicato stampa