Viola la quarantena, un marsalese segnalato dai vigili urbani all’autorità giudiziaria

Viola la quarantena, un marsalese segnalato dai vigili urbani all’autorità giudiziaria

La polizia municipale ha intensificato i controlli per l’emergenza Covid

L’Amministrazione Grillo ha ricevuto la prima relazione del nuovo anno sui controlli anticovid effettuati dalla Polizia Municipale di Marsala. Il periodo di riferimento coincide con le recenti giornate a cavallo di Capodanno, nel corso delle quali è continuata la costante crescita dei contagi. “Lo avevamo anticipato a seguito delle nuove regole decretate dal Governo Nazionale, afferma il sindaco Massimo Grillo, perché i corretti comportamenti di ciascuno di noi sono fondamentali per contenere il diffondersi del virus. Terremo alta la vigilanza su tutto il territorio comunale”. Come relazionato dal Comando della PM, sono state identificate 165 persone, effettuati 56 accessi all’interno di attività commerciali (bar, ristoranti, supermercati…) e sono state complessivamente sanzionate cinque persone perché non in possesso del Green Pass, nonché tre esercizi pubblici per inadempienza delle misure anticovid. A ciò si aggiunga che, da ieri, i controlli sono stati estesi anche al domicilio di chi è obbligato alla quarantena, secondo i dati forniti dall’Asp. In tal senso, una persona è stata identificata fuori dalla propria abitazione, contravvenendo di fatto all’obbligo della quarantena. Oltre alla sanzione, per il trasgressore è scattata anche la segnalazione all’Autorità Giudiziaria.

comunicato stampa