Gli appuntamenti del Capodanno nell’ambito della rassegna “EricèNatale”

Gli appuntamenti del Capodanno nell’ambito della rassegna “EricèNatale”

Due giorni di festa ad Erice dedicati al Capodanno. Si chiuderà il 30 dicembre, alle ore 19.00, con i ritmi e i suoni itineranti tra le vie di Erice della seguitissima band trapanese degli Ottoni Animati, il risultato di una continua ricerca tra i suoni della tradizionale banda siciliana e la musica moderna. Il suono

Due giorni di festa ad Erice dedicati al Capodanno. Si chiuderà il 30 dicembre, alle ore 19.00, con i ritmi e i suoni itineranti tra le vie di Erice della seguitissima band trapanese degli Ottoni Animati, il risultato di una continua ricerca tra i suoni della tradizionale banda siciliana e la musica moderna. Il suono che esce da questo mix è spontaneo ed esplosivo. Per i bambini, alle 17.00, al Teatro Gebel Hamed, la compagnia Teatro Atlante proporrà “Soffio di Mani”, uno spettacolo teatrale che nasce dall’incontro fra un’attrice e un percussionista, fra l’arte della musica e quella della parola. Gli spettatori sono condotti in un viaggio delicato e onirico, fatto di racconti e suoni inediti, in cui regnano la fantasia e l’immaginazione.

Il 31 dicembre, a partire dalle ore 23.30, a scaldare la piazza della Loggia ad Erice ci sarà la musica dei Qbeta ed ancora giochi pirotecnici, brindisi offerto da Firriato. Presenterà la serata Marcello Mordino.
I Qbeta amano definirsi un caos polimorfo, un calderone di influenze musicali fra le più varie. Hanno radici forti e profonde, quelle della Sicilia, su cui costruiscono la loro “visione” di una contaminazione senza limiti che è musica ma non solo: è cultura, è politica, è arte. Ad accoglierli sono ora lo ska, ora il funky, gli echi del pop di qualità degli anni ’80, e poi le sonorità afro, quelle dell’Est Europa.

Due concerti per chiudere il 2019 e aprire il nuovo anno in modo straordinario.
EricèNatale con la galleria di eventi, mercatini, animazione, presepi, concerti dà appuntamento al 2020. Gli eventi continueranno fino al 6 gennaio. EricèNatale – Il borgo dei presepi è organizzato dalla Fondazione Erice Arte in collaborazione con il Comune di Erice con il sostegno dell’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, con il partenariato tecnico dell’associazione Pianeta Sud di Palermo, con il supporto della Montagna del Signore e della Funierice. I mercatini di Natale e la casa di Babbo Natale sono a cura dell’Associazione “Il Bajuolo di Erice”. La direzione artistica di EricèNatale è affidata a Piervittorio Demitry (Fondazione Erice Arte) e ad Angelo Butera (Associazione Pianeta Sud di Palermo).

Comunicato stampa