Festa di compleanno in sala giunta a Castellammare ai tempi del Covid? Il sindaco vuol vederci chiaro

Festa di compleanno in sala giunta a Castellammare ai tempi del Covid? Il sindaco vuol vederci chiaro

Il primo cittadino ha disposto che venga fatta chiarezza ed accertate eventuali responsabilità

Nonostante le restrizioni anti-Covid nella sala giunta del comune di Castellammare del Golfo si sarebbe festeggiato un compleanno in barba alle norme e con tanto di tavola imbandita. Così, almeno, hanno pubblicamente denunciato ieri sera in aula due consiglieri comunali. E in riferimento al consiglio comunale del 27 gennaio 2021, il sindaco di Castellammare del Golfo Nicolò Rizzo precisa:

«A seguito di quanto fatto presente dal consigliere comunale Giovanni D’Aguanno e dal consigliere comunale Marilena Titola nel corso del consiglio comunale del 27 gennaio, n riferimento ad una tavola imbandita nella sala giunta del palazzo comunale di Castellammare del Golfo, faccio presente che chiederò al segretario, ai dirigenti ed al personale interessato, una verifica su quanto accaduto per accertare eventuali responsabilità, autorizzazioni ed eventuale mancata osservanza delle norme di contenimento del covid19. Mi rammarico profondamente, auspico che si faccia velocemente chiarezza e che non ci sia in atto anche una strumentalizzazione politica sull’accaduto, perché ho sempre avuto, e dimostrato, grande sensibilità sulle problematiche legate al Covid-19 con i gravissimi risvolti sanitari, economici e sociali che sta creando. Desidero solo fare chiarezza su quanto è avvenuto e informerò dettagliatamente la cittadinanza non appena saranno accertati i fatti».