Organizzano una festa in casa a Pantelleria, i carabinieri multano 7 ragazzi

Organizzano una festa in casa a Pantelleria, i carabinieri multano 7 ragazzi

I ragazzi, di cui sei minori, sono stati multati per assembramento e mancato uso della mascherina

Proseguono i controlli dei Carabinieri della Stazione di Pantelleria volti alla verifica del rispetto della normativa emessa per il contenimento della pandemia in atto e, nel contempo, alla tutela della salute dei cittadini.

In particolare, i Carabinieri, nel corso di un servizio di pattuglia in orario notturno, hanno deciso di svolgere un controllo approfondito presso una abitazione da cui provenivano musica ad alto volume e schiamazzi nel cuore della notte. Infatti, era quasi l’una quando i Carabinieri hanno bussato alla porta e si sono trovati di fronte 7 giovani, di cui 6 minorenni, che avevano organizzato una festa privata in deroga alla normativa in vigore. 

Tante le violazioni rilevate dai militari operanti: dal divieto di assembramento al mancato uso della mascherina e del rispetto delle distanze di sicurezza. 

La festa è stata immediatamente interrotta e i sette sono stati sanzionati amministrativamente con una multa di 400,00 euro ciascuno che, nel caso dei minorenni, sono state elevate ai genitori.

comunicato stampa