L’82° Centro Csar di Trapani a sostegno dell’iniziativa “L’Officina di Pinocchio”

L’82° Centro Csar di Trapani a sostegno dell’iniziativa “L’Officina di Pinocchio”

Incontro tra il Comandante e i responsabili del Centro Sociale di “Sappusi” di Marsala 

   ​Nella mattinata odierna, presso il Centro Sociale di “Sappusi” di Marsala, si è tenuto l’incontro tra il Comandante dell’82°Centro Combat Search and Rescue (C.S.A.R. – Ricerca e Soccorso) e i responsabili del Centro Sociale, per rendere vero il sostegno in favore dell’iniziativa “L’Officina di Pinocchio”.

​L’attenzione e l’esser pronti, 24 ore su 24 per 7 giorni su 7, in soccorso e in aiuto alla popolazione fa sì che l’82°Centro C.S.A.R. sia molto sensibile alle tematiche sociali. Come di consueto prima del periodo natalizio, gli uomini dell’82°Centro C.S.A.R. hanno effettuato una raccolta di beneficienza per promuovere una realtà locale che si impegna nell’aiutare persone con disagio sociale.  Il sostegno nei confronti del Centro Sociale di “Sappusi” ha l’obiettivo di contribuire in maniera fattiva nel dare possibilità, speranza e impegno ai ragazzi ospiti del Centro, affinché il Natale sia un periodo di rinascita per tutti coloro credono e lottano per la libertà.

Nell’ occasione, il Comandante dell’82°Centro C.S.A.R, il Maggiore pilota Angelo Mosca, ha consegnato al responsabile dell’Ufficio Servizio Sociale Minorile di Palermo, Dott. Salvatore Inguì, un assegno simbolico con la cifra raccolta, con la quale si provvederà all’acquisto di materiali utili alle attività manuali e di impiego dei ragazzi.

L’iniziativa si associa in supporto dell’attività condotta dall’Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni (USSM) e di Palermo e dall’associazione “Archè Onlus” attraverso “L’Officina di Pinocchio”, laboratorio di falegnameria in cui i ragazzi ospiti del Centro Sociale di Sappusi (Marsala). L’idea del laboratorio nasce dal desiderio di sensibilizzare i ragazzi dell’area penale alla cura e manutenzione degli spazi interni ed esterni del centro, nonché nel fargli apprendere un mestiere che richiede passione, tempo e abilità.  In questo progetto i ragazzi hanno realizzato porta cellulari e cornici porta-foto e al momento si stanno cimentando con la costruzione di un veliero.

L’USSM di Palermo è un servizio della Giustizia Minorile, interviene in favore dei minori e giovani adulti di età compresa tra i 14 e 25 anni, per reati commessi da minorenni, sottoposti a procedimenti penali da parte dell’Autorità Giudiziaria minorile, con l’obiettivo primario di aiutare e sostenere gli stessi e le loro famiglie durante tutto il procedimento penale e favorendo la crescita educativa del minore autore di reato in un’ottica di riparazione simbolica del danno.L’82° Centro è uno dei Reparti del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare che garantisce, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, senza soluzione di continuità, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, concorrendo, inoltre, ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi, operando anche in condizioni meteorologiche marginali. Dal 2018 inoltre, il reparto è parte integrante del dispositivo operativo regionale per la Lotta Antincendi Boschivi della Regione Sicilia. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato più di 7300 persone in pericolo di vita.

comunicato stampa