Insediato il nuovo Direttore del Consorzio trapanese per la legalità, Vito Bonanno

Insediato il nuovo Direttore del Consorzio trapanese per la legalità, Vito Bonanno

Passaggio di consegne con il Direttore uscente Antonella Marascia

L’avv. Vito Antonio Bonanno si è ufficialmente insediato nella carica di segretario/direttore del Consorzio Trapanese per la Legalità e lo Sviluppo. Il passaggio di consegne con il segretario/direttore uscente dott.ssa Antonella Marascia è avvenuto questa mattina presso il municipio di Partanna dinanzi al Responsabile del servizio finanziario del Consorzio, dott. Giovanni Giambalvo. 51 anni, segretario generale del Comune di Alcamo e segretario generale reggente del Comune di Partanna, nonché collaboratore di commissioni straordinarie che amministrano attualmente i comuni sciolti per mafia di San Biagio Platani e Mistretta, l’avv. Vito Antonio Bonanno è stato nominato lo scorso 28 gennaio dall’assemblea consortile, che lo ha chiamato a sostituire il direttore Marascia che dal 9 dicembre ha assunto l’incarico di segretario generale della Città metropolitana di Palermo. L’incarico per un triennio del nuovo segretario/direttore decorre da oggi, data di insediamento. L’Assemblea consortile dei Comuni soci (Alcamo, Calatafimi Segesta, Campobello di Mazara, Castellammare del Golfo, Castelvetrano, Marsala, Mazara del Vallo, Paceco, Partanna, Salemi e Vita) presieduta dal Sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci, sarà chiamata nelle prossime settimane a ricostituire il plenum del cda con la nomina del terzo componente in sostituzione del compianto Bernardo Triolo. Attualmente il cda è costituito dal presidente Rosamaria Di Lisi, designata dalla Prefettura di Trapani, e dall’arch. Gaspare Bianco, nominato dall’assemblea consortile.

comunicato stampa