Rifiuti, a Custonaci differenziata al 75%

Rifiuti, a Custonaci differenziata al 75%

Il dato reso noto oggi dal comune

Raccolta differenziata da record a Custonaci dove, per la prima volta, è stato raggiunto il 75 per cento dei rifiuti conferiti.
A rendere nota la percentuale, che fa di Custonaci un comune più che virtuoso, è il sindaco Giuseppe Morfino.
“L’obiettivo che il servizio di ecologia e ambiente si era posto per il 2019 – dice il sindaco – era il superamento della percentuale di raccolta differenziata del 65 per cento, ovvero il tetto minimo previsto per legge che consente ai comuni di mantenere la posizione virtuosa che da accesso alla premialità della Regione e a possibili finanziamenti”.
La percentuale di raccolta differenziata del Comune di Custonaci ha, così, subito un balzo in avanti passando dal 66,12 per cento del 2018 al 71,23 per cento del 2019 fino a sfiorare, lo scorso marzo, il dato da record del 75 per cento.
L’importante risultato è stato reso possibile grazie all’impegno del personale del servizio ecologia e ambiente e della polizia municipale e dalla sensibilità della comunità di Custonaci, attenta al rispetto delle regole a tutela dell’ambiente.
Per sensibilizzare, ancor di più, i cittadini al corretto conferimento dei rifiuti l’amministrazione Morfino aveva inviato a tutte le utenze, domestiche e commerciali, opuscoli informativi mentre, durante la stagione estiva, per migliorare il servizio nelle zone di Cornino e di Frassino erano state installate alcune isole ecologiche ed erano stati potenziati il servizio di raccolta dei rifiuti e i controlli, con l’ausilio delle telecamere, del territorio comunale da parte delle guardie ambientali e della polizia municipale.
“Nonostante la crisi regionale e provinciale, ancora in atto, legata al conferimento dei rifiuti – dice il sindaco Giuseppe Morfino – la soglia del 65 per cento è stata, dunque, non solo raggiunta, ma abbondantemente superata. Un plauso per l’importante risultato ottenuto va all’assessore all’Ecologia e Ambiente Vincenzo Monteleone, al responsabile del settore Ecologia e Polizia municipale Vincenzo Margagliotti e a tutta la cittadinanza per l’impegno rivolto alla tutela ambientale della Città”.