Alcamo, convocazione del Consiglio Comunale per gli adempimenti della prima adunanza

Alcamo, convocazione del Consiglio Comunale per gli adempimenti della prima adunanza

Il nuovo consiglio comunale è convocato il 5 novembre

Si dispone la convocazione del consiglio comunale, presso ilCentro Congressi Marconi, in seduta pubblica, per il5 novembre 2021, alle ore 17:30 per procedere al giuramento dei consiglieri eletti nel turno elettorale del 10 e 11 ottobre 2021 e deliberare sugli adempimenti previsti dall’art. 19 della l.r. 7/1992 e smi, esplicitati nell’Ordine del giorno. Si avverte che ai sensi della L.R. n.9 del 06/03/1986, la mancanza del numero legale ad inizio o nel corso della seduta, comporta la sospensione dell’adunanza per un’ora, qualora dopo la ripresa dei lavori non si raggiunga o venga meno nuovamente il numero legale, la seduta viene rinviata al giorno successivo con il medesimo o.d.g. e senza far luogo ad ulteriore avviso di convocazione. Si specifica che gli adempimenti previsti dall’art. 19 della l.r. 7/1992 debbono essere espletati nella prima seduta o, al massimo, entro la seconda seduta del consiglio comunale neoeletto. La seduta di insediamento è convocata in presenza, nonostante le vigenti limitazioni legate all’emergenza Covid-19, in quanto deve procedersi ad elezione di cariche da svolgersi a scrutinio segreto, modalità incompatibili con la seduta da remoto. Al fine di assicurare il rispetto delle misure di prevenzione della diffusione del contagio da agenti patogeni virali tuttora vigenti, ivi compreso il divieto di assembramento, la seduta verrà svolta con accesso del pubblico contingentato, munito di mascherina e con l’obbligo anche in capo ai consiglieri comunali di fare corretto uso della mascherina protettiva. E’ obbligatorio in capo ai titolari di cariche elettive di esibire la certificazione verde ai fini dell’accesso alla sala destinata all’adunanza.

ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO COMUNALEDEL 5 NOVEMBRE 2021 – ORE 17,30

GIURAMENTO DEI CONSIGLIERI COMUNALI PROCLAMATI ELETTI AI SENSI DELL’ART. 45 DELL’O.R.EE.LL.

  • NOMINA DEI CONSIGLIERI SCRUTATORI
  • VERIFICA DELLE CONDIZIONI DI ELEGGIBILITA’ EX ART. 9 DELLA L.R. 31/1986 E DI CANDIDABILITA’ EX ART. 10 DEL D.LGS n. 235/2012 AI FINI DELLA CONVALIDA DELL’ELEZIONE DEI CONSIGLIERI.
  • EVENTUALE SOSTITUZIONE DEI CONSIGLIERI NON CONVALIDATI, E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI ALLA SURROGA.
  •  ESAME DI EVENTUALI SITUAZIONI DI INCOMPATIBILITA’ EX ART- 10  E11 DELLA L.R. 31/1986.
  • ELEZIONE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
  • ELEZIONE DEL VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
  • ELEZIONE DEL COMPONENTE DELL’UFFICIO DI PRESIDENZA
  • GIURAMENTO DEL SINDACO AI SENSI DELL’ART. 4, COMMA 1, DELLA L. 15.5.1997 n.127
  • COMUNICAZIONE DA PARTE DEL SINDACO DELLA COMPOSIZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE
  • comunicato stampa