Mazara, 45mila euro di contributo dalla Regione per l’elaborazione del Piano urbanistico generale

Mazara, 45mila euro di contributo dalla Regione per l’elaborazione del Piano urbanistico generale

Il Pug è attualmente in fase di elaborazione

Il Comune di Mazara del Vallo è stato ammesso al contributo finanziario, per un importo di 45mila euro, per la redazione del Pug, il piano urbanistico generale, che è in fase di elaborazione. Con decreto n. 197 del 9 novembre del direttore generale dell’Assessorato regionale al Territorio e Ambiente è stata pubblicata la graduatoria delle richieste di finanziamento ammesse e Mazara del Vallo risulta assegnataria del contributo di 45mila euro.

L’assessore comunale all’Urbanistica Vincenzo Giacalone esprime soddisfazione per il finanziamento regionale, che andrà a coprire parte del budget (100mila euro) già stanziati dal Comune per l’elaborazione del fondamentale strumento urbanistico, sottolineando che “l’amministrazione lavora già da mesi al piano urbanistico generale in attuazione della L.R. 13 agosto 2020 n.19 che ha introdotto nuove disposizioni riguardanti la materia, abrogando nel contempo la previgente legislazione e prevedendo una pianificazione territoriale con contenuti tecnici diversi rispetto a quelli del piano regolatore generale non più revisionabile”.

“Un lavoro – sottolinea l’assessore – che prosegue con le consultazioni degli ordini professionali e che viene coordinato dal responsabile del procedimento, architetto Michele Caldarera e dall’esperto del Sindaco in materia urbanistica prof. Giuseppe Trombino coadiuvati dall’Ufficio pianificazione. Stiamo rispettando i tempi che porteranno alla Conferenza di servizio con gli enti interessati e successivamente alla trasmissione della bozza di Pug al consiglio per la definitiva approvazione”.