Ponte Arena, al via i lavori di manutenzione straordinaria del percorso alternativo

Ponte Arena, al via i lavori di manutenzione straordinaria del percorso alternativo

Intanto è avvenuta la consegna parziale dei lavori di manutenzione straordinaria del ponte all’impresa aggiudicataria

Come annunciato con nota stampa del 4 ottobre, oggi si effettuano i lavori urgenti per il miglioramento della transitabilità della S.P. 66 e della S.P. 85 lungo il percorso alternativo individuato a seguito della chiusura del ponte sul fiume Arena. Da stamani pattuglie della Polizia Municipale sono sul posto per fornire un supporto ad automobilisti e centauri indicando il percorso secondario:  –  Per chi proviene dalla SS 115, prima del passaggio a livello deviazione a sinistra; percorrere la strada e svoltare a destra alla prima intersezione utile; in questa strada, lunga circa 1,8 Km, con il supporto della Polizia Municipale verrà osservato un senso unico alternato di marcia fino all’incrocio con la via Treviso. Per chi proviene da Bocca Arena, percorrere via Treviso ed effettuare il percorso inverso a quello sopraindicato o in alternativa raggiungere la via Margi e svoltare obbligatoriamente a destra per il percorso inverso. Alle ore 9,30 il percorso oggetto dei lavori di posa asfalto è stato chiuso e riaperto temporaneamente alle ore 12. Verrà di nuovo chiuso alle ore 15 fino al termine dei lavori. Qualora occorresse proseguire i lavori anche domani verranno adottati gli stessi orari di chiusura di oggi. A completamento dei lavori di asfaltatura seguiranno quelli della segnaletica longitudinale nei tratti asfaltati, orizzontale negli incroci, collocazione di barriere e delineatori modulari di curva.

LAVORI PONTE: Intanto il Libero Consorzio comunale di Trapani ha emesso una nuova ordinanza, la n. 13 del 5 ottobre 2021, a seguito della consegna parziale dei lavori di manutenzione straordinaria del ponte all’impresa esecutrice Metalword srl. Con questa nuova ordinanza la sospensione della circolazione di tutte le categorie di utenti lungo il ponte, che era già in vigore dallo scorso 8 settembre, viene di fatto prorogata fino alla conclusione dei lavori di manutenzione straordinaria del ponte. Tali lavori, che si auspica possano terminare prima dell’estate sono previsti contrattualmente in 300 giorni decorrenti dalla consegna definitiva alla ditta aggiudicataria. La consegna è al momento solo parziale perché l’impresa deve ottenere le autorizzazioni per l’occupazione delle aree limitrofe di cantiere. Cosa che dovrebbe avvenire entro pochi giorni.

comunicato stampa