Trapani, azioni congiunte per la bonifica al porto peschereccio

Trapani, azioni congiunte per la bonifica al porto peschereccio

Lo ha reso noto il sindaco Tranchida

Ieri mattina vertice operativo presso la stazione marittima promosso dal Sindaco Giacomo Tranchida insieme al Comandante Marzio della Capitaneria di Porto, all ing La Barbera dell Autorita di Sistema portuale Sicilia occidentale, unitamente all’Ass.re La Porta ed al Comandante PM Bosco.
L’incontro è stato aggiornato a lunedì mattina, prevedendo la partecipazione dell’Ass.re Patti per il Flag e dell Ass.re Romano per i servizi ecologia ambiente, con l’intento di pianificare una serie di azioni sinergiche volte a rendere finalmente decoroso e privo dell’abbandono di rifiuti, tanto la banchina che lo specchio d’acqua del porto peschereccio. Al riguardo l’Autorità di sistema portuale, anche su sollecitazioni del Sindaco Tranchida si farà carico di rimuovere il relitto dell’imbarcazione Azzurra II, ivi insistente da tantissimi anni. Di queste ore, in separata sede, gli incontri con le operatori della pesca per sensibilizzarli a collaborare, nonché attività collaterali per meglio fronteggiare il problema dell’abusivismo commerciale. “Decisamente puntiamo sulla valorizzazione anche turistica del porto peschereccio, con diverse azioni già in campo ed altre che a breve presenteremo alla città – dichiara il Sindaco Tranchida – ma occorre innanzitutto mettere un punto fermo sul rispetto delle regole oltre che del decoro urbano”.

comunicato stampa