Marsala, si affida la gestione del centro sportivo “Gaspare Umile”

Marsala, si affida la gestione del centro sportivo “Gaspare Umile”

Il progetto vuole favorire la crescita socioculturale nel popoloso quartiere di via Istria


L’Amministrazione comunale di Marsala intende valorizzare il “Centro Sportivo Aggregativo Polivalente Gaspare Umile” di Via Istria, quale luogo di incontro per la comunità e per i diversi Organismi associativi no profit. Da qui la scelta della Giunta Di Girolamo di affidare la gestione delle strutture e del campo di gioco ad Enti del Terzo Settore iscritti al vigente Albo comunale. Il gestore dovrà poi convenzionarsi con Società e/o Associazioni sportive iscritte al CONI per la programmazione e l’organizzazione delle relative attività. Dal bando, pubblicato a firma del dirigente Nicola Fiocca, si evince che l’area da affidare – di quasi 10 mila mq. – comprende il campo in erba sintetica (con gradinate e servizi), nonché l’annesso fabbricato con spogliatoi, sala medica, locali per gli arbitri, sala riunioni e servizi vari). Sul sito web comunale – http://www.comune.marsala.tp.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/29836– sono online gli atti che riportano termini e modalità per presentare la domanda i partecipazione, la cui scadenza è fissata per il prossimo 28 Febbraio. Oltre alla documentazione amministrativa, è richiesta anche la presentazione di un “progetto gestionale” che faccia anche riferimento alle finalità sociali del centro polivalente. “La riqualificazione dell’area, da diversi anni in stato di abbandono, ha consentito il recupero di una struttura che ha una notevole forza aggregativa – sottolinea il sindaco Alberto Di Girolamo. Ritengo che si avranno positive sull’intera popolazione residente nel quartiere, con giovani e meno giovani che avranno opportunità di incontro e socializzazione”. Sul progetto, l’Amministrazione comunale ha complessivamente investito 700 mila euro, 600 dei quali con fondi comunitari (PO FESR 2014/2020).

Comunicato stampa