Controlli straordinari dei carabinieri di Marsala, scattano 4 denunce e 10 multe

Controlli straordinari dei carabinieri di Marsala, scattano 4 denunce e 10 multe

Le multe sono scattate nei confronti di 10 persone sorprese in una festa, in violazione delle norme anti-covid

I Carabinieri della Compagnia di Marsala, insieme ai militari della Compagnia d’Intervento Operativo del XII Reggimento Carabinieri Sicilia, nell’ambito di un più vasto programma che intende promuovere ed intensificare la collaborazione e la fiducia dei cittadini verso le Istituzioni, onde garantire sicurezza e legalità, hanno attuato un “piano straordinario” di controllo del territorio nel week end appena trascorso, volto a prevenire e reprimere gli episodi di criminalità cosiddetta “diffusa”, che destano particolare allarme sociale. 

Tra gli obbiettivi del servizio la prevenzione generale, il contrasto ai furti nonché all’uso e allo spaccio di droga,la verifica della normativa di contenimento Covid – 19.

L’intero dispositivo, che è stato articolato su più servizi ha visto impiegati numerosi uomini e mezzi dell’Arma dei Carabinieri che hanno messo in atto molteplici posti di controllo nelle principali arterie stradali cittadine e di campagna.

Interessanti i risultati raggiunti. I Militari infatti, oltre a controllare 93 soggetti e 75 auto/motomezzi, hanno deferito in stato di libertà ben 4 soggetti per reati che vanno dalla detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, porto abusivo di armi, guida in stato di ebbrezza alcolica e attività abusiva di parcheggiatore.

Nel medesimo contesto, i Carabinieri sono intervenuti in un appartamento del centro dove il proprietario aveva pensato bene di dar vita ad una festicciola con musica ad alto volume, imprudente delle normative che regolano il contenimento del Covid-19. Qui i Militari hanno identificato nr. 10 persone elevato altrettante sanzioni amministrative per un importo di € 4.000.

Nel corso del servizio sono state altresì segnalate al competente Ufficio Territoriale del Governo nr. 4 soggetti quali assuntori di sostanze stupefacenti e sottoposto a sequestro diversi grammi di marijuana e di hashish.

Il programma dei controlli del territorio, sia urbano che extraurbano, mira a rafforzare la fiducia nell’Arma e nelle istituzioni per una sempre più proficua collaborazione e supporto che i cittadini possono sempre trovare nella “Benemerita” e nelle istituzioni in genere, sempre al servizio del cittadino.

comunicato stampa