Marsala, avviati 4 cantieri di servizio

Marsala, avviati 4 cantieri di servizio

Vengono impegnanti complessivamente 80 lavoratori (20 per ogni bacino lavorativo) per un periodo di tre mesi e per complessive 80 ore

Hanno preso il via a Marsala i 4 Cantieri di Servizio finanziati con fondi europei del Piano di azione e coesione 2014-2020 per la promozione dell’occupazione e dell’inclusione sociale.
“Con i Cantieri di servizio stiamo effettuando un’azione di manutenzione straordinaria del Verde Pubblico nei quartieri popolari di Sappusi, Amabilina e via Istria e zone limitrofe, nonché nelle scuole – precisa il Sindaco Alberto Di Girolamo. Inoltre, in un periodo di crisi lavorativa i cantieri di servizio ci consentono di dare una piccola ma significativa risposta occupazionale nel nostro territorio”.
I progetti predisposti dagli uffici comunali su input oltre che del Sindaco anche dell’Assessore del ramo, Clara Ruggieri riguardano i villaggi popolari di Sappusi, Amabilina e via Istria; nonché una parte del centro urbano e alcune scuole.
Per quel che concerne gli Istituti scolastici i lavori hanno preso il via con la cura del verde delle aiuole del Plesso Asta.
Nei quattro cantieri di servizio vengono impegnanti complessivamente 80 lavoratori (20 per ogni bacino lavorativo) per un periodo di tre mesi e per complessive 80 ore. I lavoratori sono stati individuati attingendo nelle apposite graduatorie già formulate e approvate dall’Ufficio Solidarietà Sociale.

Comunicato stampa