Marsala, via libera del consiglio comunale al piano triennale delle opere pubbliche

Marsala, via libera del consiglio comunale al piano triennale delle opere pubbliche

L’atto deliberativo è stato approvato con 19 voti favorevoli e una astensione

Con 19 voti favorevoli e una astensione il Consiglio comunale di Marsala ha ieri pomeriggio approvato il piano triennale delle opere pubbliche 2020-2022 che, con un’ulteriore votazione all’unanimità, è stato poi reso immediatamente esecutivo. All’adozione di questo importante strumento tecnico-amministrativo si è giunti dopo un breve dibattito e dopo l’approvazione di tre emendamenti tecnici riguardanti le scuole (i primi due per complessivi 520 mila euro) e il porto (la richiesta di finanziamento alla Regione passa da 55 milioni a 59 milioni e 150 mila euro). Dopo avere esitato positivamente il Piano triennale delle opere Pubbliche, l’Assise di palazzo VII Aprile, presieduta da Enzo Sturiano, ha fatto la stessa cosa (votazione all’unanimità) con il programma d’incarichi di studio, di ricerca e di consulenza a soggetti estranei all’Amministrazione. Prima della chiusura dei lavori è stato prelevato e posto in discussione il Dup, ovvero il documento unico di programmazione, atto questo che precede l’esame del Bilancio. Sarà il Sindaco Massimo Grillo, alle ore 16,30, a presentarlo al Consiglio nell’odierna seduta.