Presunto caso di razzismo a Marsala, incontro chiarificatore al comune

Presunto caso di razzismo a Marsala, incontro chiarificatore al comune

Per l’amministrazione Inconveniente chiarito. Non è legato a motivi di carattere razziale

ncontro chiarificatore fra le parti nei locali della segreteria del Palazzetto dello Sport sull’episodio del mancato ingresso di tre ragazzi di colore al Palaeventi sabato notte. Si è tenuto nei locali della segreteria del Palasport su convocazione dell’Amministrazione Di Girolamo e vi hanno preso parte i gestori della struttura, gli organizzatori delle serate di ballo, i tre ragazzi di colore, cui è stato impedito l’ingresso e, l’assessore Andrea Baiata. Nel corso della riunione, peraltro cordiale, gli organizzatori hanno voluto chiarire che alla base del gesto dei “Buttafuori” (che si sono ufficialmente scusati) non vi è stato alcun motivo di carattere razziale. Al termine tutto è stato pianificato e già da questa sera i tre giovani potranno regolarmente recarsi al Palaeventi per festeggiare il carnevale.

Comunicato stampa