Chioggia, la vicinanza della giunta e del consiglio ai pescatori mazaresi sequestrati in Libia

Chioggia, la vicinanza della giunta e del consiglio ai pescatori mazaresi sequestrati in Libia

Auspicata una conclusione veloce della vicenda

Il presidente del consiglio comunale Endri Bullo:
“Solidarietà al Presidente del Consiglio Comunale di Mazara del Vallo Vito Gancitano che in un colloquio telefonico mi ha espresso tutta la preoccupazione per la brutta vicenda dei pescatori in ostaggio dei Libici.
Dal primo di settembre 2 pescherecci con 18 persone sono stati fermati dalle autorità libiche che chiedono riscatto al governo italiano. Vogliamo sperare che tutte le strade siano percorse affinché questa brutta vicenda possa concludersi positivamente quanto prima.”

Conclude l’assessore Stecco:
“tutta la nostra marineria di Chioggia è vicina alle famiglie dei pescatori e si augura che questa vicenda si concluda al più presto. Due città unite per l’amore del mare e della pesca, unite anche per la libertà dei nostri pescatori italiani”

comunicato stampa