Centenario Consagra, alla Fondazione Orestiadi 21 mila euro dal comune di Mazara

Centenario Consagra, alla Fondazione Orestiadi 21 mila euro dal comune di Mazara

Il comune ha acquistato il progetto presentato dalla Fondazione lo scorso 28 luglio

Sarà la Fondazione Orestiadi di Gibellina a occuparsi della realizzazione di una mostra permanente celebrativa di Pietro Consagra che verrà allestita a ottobre all’interno del Collegio dei Gesuiti in occasione del centenario della nascita dell’artista mazarese. Lo ha deciso la giunta comunale di Mazara del Vallo, presieduta dal sindaco Salvatore Quinci, che ha acquistato il progetto presentato dalla Fondazione lo scorso 28 luglio per un costo complessivo di 21 mula euro. Nel dettaglio, il progetto prevede, come si legge nella delibera di giunta, “la valorizzazione delle tante opere grafiche di Consagra in possesso di Palazzo dei Carmelitani attraverso un intervento di messa in sicurezza, pulitura e restauro delle opere che verrà da personale altamente specializzato”. Nel prezzo è compreso anche “il montaggio e la predisposizione della mostra attraverso un percorso didattico-cronologico che serva a ripercorrere l’opera di Consagra, nonché la stampa di pieghevoli e tutta la promozione dell’evento social e su internet”. Come si ricorderà, il centenario della nascita dell’artista sarà il prossimo 6 ottobre e l’amministrazione Quinci intende dare il doveroso tributo e risalto a tale celebrazione procedendo, tra le altre cose, anche al restauro della fontana di piazza Mokarta. A tal proposito, a fine luglio la giunta ha approvato il relativo progetto tecnico-esecutivo per un importo complessivo di poco inferiore ai 40 mila euro, che verrà realizzato mediante la sponsorizzazione di un’impresa privata, che si occuperà sia del finanziamento che dell’individuazione di un’impresa per l’attuazione dell’intervento. L’avviso è stato successivamente pubblicato da Palazzo dei Carmelitani e il termine per l’adesione è scaduto lo scorso 17 agosto. (riproduzione riservata)