Sanità, alcune associazioni di Mazara scrivono all’Asp di Trapani

Sanità, alcune associazioni di Mazara scrivono all’Asp di Trapani

Chiesta la revoca e annullamento in autotutela di una delibera

I sottoscritti firmatari, cittadini componenti e/oresponsabili delle Associazioni in calce indicate,chiedono alla S.V. la revoca e l’annullamento della deliberazione in oggetto per le seguenti gravi anomalie:1. Mancata motivazione e giustificazione della Deliberazione de quo, che comporta, infra alia, lamodifica del precedente Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2021/2023 dell’A.S.P. di Trapani. Ciò a discapito della ristrutturazione del Poliambulatorio di Marsala senza evidenza della ratio della scelta e della urgenza della stessa.2. Immotivato stravolgimento dell’Atto Aziendale2020 approvato con D.A. Salute n.482 del 4 Giugno 2020 per la realizzazione di una improponibile,contra legem e velleitaria Emodinamica presso il P.O. di Castelvetrano, classificato di base.3. Ingiustificabili spese aggiuntive (275.000,00 Euro) per la ristrutturazione di locali, ristrutturazione indispensabile per l’allocazione presso l’Ospedale di Castelvetrano dell’Angiografo.

Si ricorda che l’angiografo de quo, era giàacquistato e destinato all’Ospedale di Mazara (sic!).la cui allocazione in questa sede avverrebbe senza spese aggiuntive per l’idoneità dei locali, già certificati per questo uso.

Questa circostanza può configurare un danno erariale, motivo per cui la presente richiesta di revoca viene inviata per le eventuali verifiche alla Corte dei Conti4. Si fa notare che l’angiografo era destinato a Mazara perché l’attuale è vetusto (oltre 15 anni di esercizio) e soggetto a continui guasti, il che comporta di fatto l’interruzione di uno storico pubblico, servizio di prioritaria importanza quale l’attività di elettrostimolazione cardiaca.

FIRMATO

                                                                                                  Una ventina di cittadini

Centro Studi “La Voce”

Centro Studi “La Città”

Associazione Mazara Libera

ADIM

Misericordia “San Vito” Mazara del Vallo

Tribunale Diritti del Malato

Centro Culturale-Ricreativo Filippo Napoli

Centro studi e ricerca internazionale “ Il Duemila”

comunicato stampa