Coronavirus, salta a Mazara l’elezione del consigliere comunale aggiunto

Coronavirus, salta a Mazara l’elezione del consigliere comunale aggiunto

Il rinvio è stato formalizzato oggi con propria ordinanza dal sindaco Salvatore Quinci

Saltano e rinviate a data da destinarsi a Mazara del Vallo le elezioni per il consigliere comunale aggiunto. È uno degli effetti collaterali del Coronavirus nella città del Satiro. L’annullamento è stato formalizzato oggi dal Sindaco Salvatore Quinci con un’ordinanza contingibile e urgente. Stop, quindi, a tutte le operazioni preparatorie del voto inizialmente fissato per il 19 aprile 2020 e che avrebbe coinvolto oltre duemila persone. L’elezione si svolgerà in futuro, quando l’emergenza sarà passata. È il secondo stop consecutivo, seppur per motivazioni differenti, per l’elezione del Consigliere comunale aggiunto. Quasi un anno fa l’appuntamento elettorale non si tenne per mancanza di candidati.(riproduzione riservata)