Intimidazione ai vigili urbani di Mazara, la solidarietà del consigliere Randazzo (Lega)

Intimidazione ai vigili urbani di Mazara, la solidarietà del consigliere Randazzo (Lega)

Dichiarazione di Giorgio Randazzo

Massima vicinanza e solidarietà agli Agenti di Polizia Municipale vittima del tentativo di intimidazione di ignoti attraverso il posizionamento di alcuni bossoli in prossimità della rituale postazione autovelox sulla SS115. È mortificante la condizione che tutto ciò passi inosservato e che si esalti la divisa solo in occasione di passerelle e scontate ricorrenze. La Politica locale ha il dovere morale di difendere e rassicurare il proprio corpo di Polizia Municipale attraverso il rispetto di ciò che rappresenta con azioni e risorse concrete in grado di garantire una presenza concreta e capillare nel territorio. Una cosa è certa, il silenzio e il passaggio della gestione della videosorveglianza in Città dal Comando di Polizia Municipale alla “supervisione” di qualche amministratore rappresentano un chiaro segnale di delegittimazione nei confronti di chi ogni giorno con i pochi strumenti a disposizione e con enormi difficoltà prova a dare il proprio contributo alla nobile e dimenticata causa della “legalità”.

comunicato stampa