Il comune di Mazara aderisce al progetto “Il mare in tasca”

Il comune di Mazara aderisce al progetto “Il mare in tasca”

Si tratta di un progetto per contrastare l’utilizzo errato della plastica e l’abbandono dei rifiuti

Un pesciolino , fatto di plastica riciclata, è il simbolo della campagna dell’iniziativa “Il Mare in Tasca” progetto Talete, per contrastare l’utilizzo errato della plastica e l’abbandono dei rifiuti. L’iniziativa e la consegna al Comune del bollino di adesione alla campagna per l’ambiente, saranno presentati sabato 21 dicembre alle ore 18 nell’Aula Consiliare  nel corso di un incontro che sarà moderato da Stefania Marascia, presidente della quinta commissione consiliare “Pubblica istruzione, beni culturali, turismo e sport, politiche giovanili” e che vedrà la partecipazione del Sindaco Salvatore Quinci e del Presidente dell’Associazione Il Mare In Tasca, Guido Stratta. Patrocinano l’evento, oltre alla Città di Mazara del Vallo, Adim, Lega Navale, Rotary, Fedelambiente, Lions, Cifa, Associazione Alchimie, Bpw Fidapa,  Rotaract e Fare Ambiente.

Comunicato stampa