Festa del Lavoro, il messaggio del sindaco Quinci

Festa del Lavoro, il messaggio del sindaco Quinci

Il sindaco esprime rispetto e vicinanza ai lavoratori

«Oggi 1° Maggio si celebra, la festa del lavoro, una giornata che unisce tutti, al di là di ogni colore politicoLa grave emergenza sanitaria che stiamo subendo non può, e non deve, far dimenticare le lotte per il raggiungimento dei diritti dei lavoratori e i traguardi raggiunti dagli stessi in campo economico e sociale. A nome di tutta la città voglio esprimere profonda gratitudine a tutti quei lavoratori che hanno lottato e continuano ancora oggi a lottare, in prima linea, in questa guerra contro un nemico invisibile, che sta mettendo a dura prova l’economia del nostro Paese. Voglio esprimere profondo rispetto e grande vicinanza a tutti i lavoratori, miei concittadini, che in questo momento subiscono le ansie e le preoccupazioni di un futuro incerto a causa delle limitazioni che ancora oggi siamo costretti ad osservare. Quello di oggi è un 1° Maggio insolito, silenzioso, senza  concerti, feste di piazza o comizi; lo vivremo nella piena osservanza delle misure di sicurezza e di prevenzione. Nessuna resa, solo tanta  fiducia per andare incontro alle sfide che ci attendono».   

Lo dichiara il Sindaco Salvatore Quinci, in occasione della Festa del Lavoro che si celebra oggi.

Comunicato stampa